Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

palermo

Palermo, Filippi sceglie Accardi: lui in vantaggio su Lancini per sostituire Marconi

Palermo, Filippi sceglie Accardi: lui in vantaggio su Lancini per sostituire Marconi

Andrea Accardi potrebbe tornare tra i titolari nel match contro il Monopoli a causa dell'assenza per squalifica di Ivan Marconi

Mediagol (ls) ⚽️

"Più Accardi che Lancini. Per sostituire Marconi, contro il Monopoli out per squalifica, sono queste le opzioni più probabili. La terza via porta a Perrotta, ma ad oggi sembrala meno praticabile". Così l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, che punta gli occhi sulla sfida al vertice tra Palermo Monopoli e sul ballottaggio in difesa per sostituire lo squalificato Marconi. L'espulsione procurata dal difensore ex Monza nei minuti finali della gara contro il Picerno, sta lasciando dei dubbi da snocciolare a Giacomo Filippi. Il rientro stabile in gruppo di Accardi da qualche settimana, ha reso però la scelta del difensore più serena e priva di problematiche. Il numero 4 rosanero si gioca una m,aglia da titolare con Edoardo Lancini, con quest'ultimo che però sembra favorito per partire dalla panchina.

Questo in virtù di una condizione tecnica e tattica - oltre a delle garanzie difensive - che Accardi assicura all'allenatore nativo di Partinico, che spera di poter contare ormai stabilmente su di lui dopo la prima parte della stagione travagliata causa infortunio. " Ma Lancini fino a mercoledì ha lavorato a parte e quindi Filippi ha il dovere di valutare col suo staff come procede il recupero dell'ex difensore del Brescia", prosegue la Rosea.

Riflettori puntati anche sulla terza scelta possibile di Filippi, ovvero Perrotta. L'ex Bari potrebbe spostarsi in posizione centrale e favorire così l'inserimento di Crivello sul centro-sinistra, anche se sembra ad oggi una strada che difficilmente verrà battuta dal tecnico. Tutti gli indizi portano così ad una titolarità di Accardi, che non gioca dal primo minuto dalla sfida play-off della scorsa stagione contro l'Avellino. Oltre sei mesi lontano da un posto nello scacchiere ideale di Filippi, ma il numero 4 rosanero è adesso pronto a riprendersi la scena.

tutte le notizie di