Palermo, Di Carlo su Puscas: “Un cecchino dentro l’area di rigore, vuole andare in A. Ecco dove deve migliorare…”

Palermo, Di Carlo su Puscas: “Un cecchino dentro l’area di rigore, vuole andare in A. Ecco dove deve migliorare…”

Le dichiarazioni di mister Mimmo Di Carlo, che fornisce un identikit del centravanti rumeno in forza al club rosanero

George Puscas è finalmente pronto al debutto con la maglia del Palermo.

Le aspettative sul giocatore sono certamente alte: il direttore dell’area tecnica del club rosanero, Rino Foschi, si è impegnato non poco per ingaggiare l’ormai ex attaccante dell’Inter e la firma è arrivata dopo una trattativa lunga, sbloccata negli ultimi giorni di mercato grazie anche ad un rialzo sull’ingaggio proposto al calciatore.

(Caso Puscas, Foschi fa chiarezza: “Riscatto obbligatorio dopo tre presenze. Il motivo…”)

Il centravanti rumeno era assente per squalifica contro la Salernitana alla prima di Serie B in trasferta, ma contro la Cremonese, per l’esordio casalingo dei ragazzi di Bruno Tedino, dovrebbe giocare. Potrebbe essere lui a risolvere il problema del gol che ha attanagliato la compagine siciliana nel corso della gara di Salerno, terminata con uno sterile 0-0. Nell’ultima esperienza al Novara, infatti, George Puscas ha segnato 9 reti in metà stagione passata in terra piemontese.

(Puscas: “Palermo, mi aspetto grandi risultati. Io un predestinato. Quel gol al Milan…”)

L’allenatore di quella compagine era Domenico (detto Mimmo) Di Carlo, che intervistato da Il Giornale di Sicilia, ha fornito un vero e proprio identikit dell’attaccante ex Benevento, sia dal punto di vista tecnico-tattico che da quello morale e caratteriale. Di seguito le dichiarazioni del tecnico ex Sampdoria sull’argomento:

Il Palermo ha fatto un acquisto di prospettiva importante. Adesso avrà modo di esprimersi in una squadra che ha un tasso tecnico superiore al Novara della scorsa stagione. È un cecchino dentro l’area di rigore, ha tanta personalità e forza ma deve essere servito nel modo giusto. È un gran lavoratore che si mette sempre a disposizione. Gli piace attaccare la profondità, deve solo migliorare tecnicamente ma ha tanta fame e voglia di arrivare ancora in Serie A“.

(Palermo, parla l’agente di Puscas: “Lui in rosanero? Merito di Foschi. L’obiettivo di George…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy