Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

i numeri

Palermo, crisi d’identità tra casa e trasferta: tocca a Baldini trovare la cura

Palermo, crisi d’identità tra casa e trasferta: tocca a Baldini trovare la cura

Gli scontri diretti, nel girone di ritorno, saranno tutti in trasferta. Lì dove il Palermo ha conquistato fin qui soltanto nove punti

Mediagol (nc) ⚽️

"La crisi d’identità tra casa e fuori. Tocca a Baldini curare il Palermo". Titola così l'edizione odierna del "Giornale di Sicilia", che punta i riflettori sulle prestazioni offerte fin qui dalla compagine siciliana. "Il primo degli ostacoli che Baldini è chiamato a superare, è la discrepanza di risultati ottenuti da Palermo tra il 'Barbera' e gli altri campi", si legge. Intanto, il nuovo tecnico del Palermo esordirà sulla panchina rosanero proprio fra le mura amiche del "Renzo Barbera" (contro Acr Messina prima, Taranto poi), dove i rosanero hanno conquistato 24 punti in dieci partite, due in meno del Bari. Mentre in trasferta appena nove, con tre sconfitte di fila. Fuori casa, inoltre, la squadra ha rimediato ben cinque cartellini rossi nelle ultime tre partite.

Risultati che hanno determinato l'allontanamento del Palermo dalla vetta della classifica del Girone C. "Per tornare in pista, diventa necessario invertire la rotta in campo nemico. Impresa non da poco, per un tecnico che inizierà a conoscere i suoi giocatori soltanto da domenica, sette giorni prima del rientro in campo per il derby col Messina", prosegue il noto quotidiano. La prima trasferta del nuovo anno sarà, invece, a Catanzaro. Così come saranno tutti lontano dal capoluogo siciliano gli scontri diretti nel girone di ritorno. Tra le prime sette in classifica,

l’unica che deve ancora giocare al "Barbera" è la Turris. Lì dove il Palermo ha subito meno gol di tutti.