Palermo: contro l’Acireale potrebbe arrivare il titolo d’inverno, ma il vero obiettivo di Pergolizzi & Co…

Palermo: contro l’Acireale potrebbe arrivare il titolo d’inverno, ma il vero obiettivo di Pergolizzi & Co…

I rosanero sfideranno domenica la compagine granata contro la quale potrebbe laurearsi campione d’inverno con due turni d’anticipo

Il Palermo alla conquista del titolo d’inverno.

I rosanero nella sfida contro l’Acireale di domenica potrebbero laurearsi con un paio di turni d’anticipo campioni d’inverno: per centrare il primo obiettivo stagionale basterà superare i granata senza guardare al risultato del Savoia. La vittoria contro il Giugliano della scorsa giornata ha permesso agli uomini di mister Pergolizzi di consolidare il primato raggiungendo quota 37 in classifica, un successo di misura che ha dimostrato come questa squadra sappia anche soffrire.

L’edizione odierna di ‘Repubblica‘ dedica un pezzo al percorso straordinario dei rosanero che nelle ultime due uscite ha superato con un doppio 1-0 ACR Messina e Giugliano.

«…otto punti in più rispetto al Savoia che, fermo a quota 29, occupa il secondo posto in classifica. La squadra campana è l’unica ad aver battuto i rosanero nelle quattordici partite finora disputate ma difficilmente riuscirà a colmare, prima della sosta di Natale, il ritardo accumulato nei confronti della capolista rosanero. Se i campani non dovessero ottenere l’intera posta in palio già domenica contro l’Acr Messina, la squadra di Pergolizzi potrebbe anche perdere, mantenere invariato il distacco di otto punti dalla seconda in classifica ed essere sicura di conservare anche il primato in classifica fino alla prima giornata del 2020. I campani domenica affronteranno l’Acr Messina, squadra tosta costruita per conquistare la zona play-off che, dopo l’esonero del vecchio allenatore e l’arrivo in panchina di mister Karel Zeman, ha vinto tre partite su quattro gare disputate perdendo solamente il derby contro la capolista Palermo ».

In Italia ci sono già due squadre che hanno conquistato il titolo d’inverno ossia Monza e Reggina che nei rispettivi gironi (A e C) hanno confermato il primato, il Palermo dunque potrebbe essere la terza squadra italiana a chiudere prima dopo il giro di boa.

« La prima in serie D. I ragazzi di mister Pergolizzi vantano già il record del miglior attacco e miglior difesa del girone: ventisette gol fatti e solamente sette gol subiti. L’unica difesa, tra serie A e serie D, ad aver subito solamente un gol nelle gare giocate in trasferta ».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy