Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

l'analisi

Palermo, chi al fianco di De Rose? Ora Baldini dovrà inventare il regista

Palermo, chi al fianco di De Rose? Ora Baldini dovrà inventare il regista

In attesa di capire se arriverà un nuovo innesto in mediana, in mezzo al campo manca l’uomo che detta i tempi

Mediagol (nc) ⚽️

"Una rimonta da film, ma senza regista". Apre così l'edizione odierna del "Giornale di Sicilia", che punta i riflettori in casa Palermo. "L’impresa che Baldini vuole compiere nei prossimi mesi passa da un centrocampo in cui manca un metronomo vero e proprio, una lacuna che già si era resa evidente in passato e che adesso, nel 4-2-3-1 del tecnico toscano, si proverà a tappare", si legge.

Chi giocherà - dunque - al fianco di De Rose? Non un vero e proprio regista, ma l'unico che garantisce un certo equilibrio. In pole vi è Dall'Oglio, con Odjer pronto a subentrare. In attesa di scoprire se arriveranno nuovi innesti a centrocampo, visto che Baldini non ha al momento altre carte a disposizione, oltre al giovanissimo Mauthe.

Non è mai stato schierato in mezzo al campo dal nuovo allenatore, invece, Luperini. Spostato in avanti sulla trequarti. "I numeri da soli basterebbero a far sorgere dubbi, ma a questi vanno aggiunte le caratteristiche dei

centrocampisti a disposizione. [...] I tempi, in questa squadra, chi li deve dettare? Baldini fa affidamento sulla leadership di De Rose, sul dinamismo di Odjer e sugli inserimenti di Dall'Oglio per far girare questo centrocampo a dovere. Dovrà trovare però una chiave che nessuno dei suoi predecessori, in pratica, è mai riuscito a trovare", prosegue il noto quotidiano. In attesa di capire se arriverà un nuovo innesto in mediana.