Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

VERSO I PLAYOFF

Palermo, cercasi filotto: aggancio alle terze possibile, ora continuità verso playoff

Palermo, cercasi filotto: aggancio alle terze possibile, ora continuità verso playoff

Il Palermo non riesce a collezionare quel filotto di vittorie utile a scalare posizioni in classifica in zona playoff. La distanza dalle terze non è incolmabile, ma non bisogna più lasciare punti per strada...

⚽️

Il primo obiettivo realisticamente alla portata del Palermo di Baldini è quello di riacciuffare il gruppo di squadre che staziona attualmente al terzo posto in classifica nel girone C di Serie C. L'edizione odierna del Giornale di Sicilia si sofferma sulla mancanza di continuità della compagine rosanero che sta divenendo un deterrente non poco in ottica promozione. Mai in stagione la formazione siciliana è riuscita ad inanellare una serie di vittorie consecutive utile a superare le dirette concorrenti che la precedono in zona playoff. La vittoria al "Partenio" contro l'Avellino pareva poter schiudere scenari ben più rosei. De Rose e compagni erano finalmente riusciti in Irpinia a sfatare il tabù trasferte portando a casa l'intera posta in palio,  avendo alle porte una sfida ampiamente alla loro portata, contro l'Andria nel fortino del "Barbera", premesse ideali per conquistare il terzo successo di fila e spiccare il volo nelle zone nobili della graduatoria. Purtroppo così non è stato, poiché nel turno infrasettimanale il Palermo ha gettato alle ortiche una grossa chance per dare una svolta determinante al proprio campionato. Un improvvido turnover in difesa e qualche scelta discutibile in sede della composizione dell'undici titolare, un approccio mentale non all'altezza dell'impegno, svarioni ed amnesie in retroguardia, sterilità ed imprecisione in fase offensiva. Vecchi limiti sono inesorabilmente riemersi in un match che il Palermo ha rischiato seriamente di perdere al culmine di una prestazione opaca, con la compagine rosanero che ha rimediato un punto nel finale grazie alla zuccata vincente di Luperini. Con la gara interna contro il Taranto da recuperare, il Palermo potrebbe virtualmente agganciare il terzo posto, anche se l'Avellino deve anch'esso recuperare una partita in calendario .

Il blitz esterno del Catanzaro a Messina ha riportato a sei i punti di vantaggio dei calabresi sulla squadra di Baldini, ma la formazione di Vivarini ha disputato una gara in più dei rosanero ed il gap attuale potrebbe quindi dimezzarsi già il 30 marzo prossimo. Le distanze dalle rivali non sono siderali ed incolmabili, ma è altamente improbabile che con la discontinuità mostrata fin qui il Palermo possa mettere in fila tutte le contendenti ad un posto al sole nei playoff da qui al termine della regular season. Troppi i punti persi ingenuamente per strada dalla squadra di Baldini, il margine di errore adesso si è drasticamente ridotto, fino quasi ad esaurirsi,  non si dovrà più sbagliare se si vorranno  realmente covare concrete ambizioni di promozione in Serie B.

tutte le notizie di