Palermo-Catania, Raffaele: “Derby vero, ma avremmo voluto vincere. Nel secondo tempo…”

Le parole del tecnico rossazzurro a margine della sfida contro il Palermo

catania

Parola a Giuseppe Raffaele.

Termina con un pareggio la sfida tra Palermo e Catania andata in scena questa sera al “Renzo Barbera”, e decisa dalle reti di Kanoutè e Pecorino. Una sfida analizzata dal tecnico rossazzurro Giuseppe Raffaele, intervenuto ai microfoni di “Rai Sport” nel post-gara.

“Avevo chiesto ai ragazzi di allargare di più il gioco e quando lo abbiamo fatto ci siamo resi pericolosi, dobbiamo essere più continui durante la partita. Abbiamo recuperato la partita nel secondo tempo e dobbiamo essere positivi per quello che stiamo costruendo, alla fine siamo rimasti noi in 10 stasera. Noi volevamo vincere la partita, nel primo tempo non siamo però riusciti a fare quello che avevamo preparato. Dopo il gol credevo che avessimo potuto vincere, è stato un derby vero. Se noi andiamo a vedere l’undici del Palermo è senza dubbio una formazione da alta classifica, avremmo dovuto sfruttare il fatto che potevamo cambiare qualcosa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy