Palermo-Catania, Martin: “Ringrazio i tifosi, non eravamo da soli. Dato tutto, quel tampone dubbio…”

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal centrocampista del Palermo

Parola a Malaury Martin.

Il centrocampista del Palermo è intervenuto in conferenza stampa al termine della sfida contro il Catania, andata in scena questa sera allo Stadio “Renzo Barbera”. Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Noi non eravamo da soli perché tutti i nostri compagni erano con noi almeno con il cuore. Voglio ringraziare tutti i tifosi che prima della partita si sono fatti sentire come se fossero dentro lo stadio, prima della gara abbiamo visto un video che ci ha dato grande carica. Dobbiamo dimostrare in campo di essere un gruppo unito nelle difficoltà che stiamo attraversando, ma tutti noi siamo sicuri di poter migliorare – ha spiegato Martin -. Pareggio? Ancora è troppo presto per dire tutto quello che penso, ma abbiamo avuto diverse occasioni per fare il secondo gol. Stasera abbiamo giocato un derby alla grande, questo è un punto da accettare ma abbiamo dato tutto in campo. Il campo che conosco e di conseguenza ho le mie misure e sono a casa mia. In un derby la carica è pazzesca, i tifosi ci hanno dimostrato di esserci vicini ma purtroppo le condizioni non erano semplici e anche io ho saputo che avrei potuto giocare solo alle 15, il mio tampone era dubbio. Nonostante le mille defezioni, abbiamo dato il massimo e avremmo meritato qualcosa di più Le prossime partite, considerate le assenze, si giocheranno con la grinta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy