Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

L'esonero

Palermo, bufera su Filippi: avventura ai titoli di coda, Mirri riflette

Palermo, bufera su Filippi: avventura ai titoli di coda, Mirri riflette

Gli ultimi risultati negativi conseguiti dal Palermo potrebbero risultare fatali all'allenatore originario di Partinico, Giacomo Filippi

Mediagol (nic) ⚽️

"C’è una sorta di déjà-vù costante, nel Palermo, che riporta sempre al passato. Sono trascorsi dieci anni da quando Mangia non digerì il pandoro e venne cacciato a pochi giorni dal Natale. Dieci anni dopo, Mirri sta meditando di seguire (per quanto riguarda gli allenatori) le orme di Zamparini", apre così l'edizione odierna del noto quotidiano "Giornale di Sicilia" che punta i riflettori sull'ipotetico avvicendamento in panchina in casa rosanero.

Dopo la trasferta in terra pontina dove il Palermo è caduto sul campo del Latina, Mirri e Filippi si sarebbero dovuti incontrare per pianificare il mercato di gennaio. Non vi è stato, però, nessun summit e l'ipotesi di un esonero per dare nuova linfa vitale a De Rose e compagni appare l'ipotesi più realistica. "Il nome in lizza è quello di una vecchia conoscenza rosanero, Silvio Baldini, fermo da aprile dopo essersi dimesso dalla guida della Carrarese, squadra che per sua stessa ammissione ha allenato gratuitamente", si legge sul Gds. La parte economica ha chiaramente un peso non irrilevante ai fini dell'individuazione del prossimo coach rosanero.

Le difficoltà del Palermo in esterna e lo scivolone al quinto posto nella classifica del Girone C di Serie C ha messo sulla graticola Filippi. Una delle questioni di assoluta priorità in casa rosa resta quella legata alla cessione del club e nonostante i recenti contatti tra le parti, ancora non è stato concluso nulla. "La proprietà vorrebbe incamerare liquidità per potersi muovere subito sul mercato di riparazione, nel quale soddisfare le richieste del tecnico", si legge sul Gds.

"I primi contatti con Silvio Baldini, corregionale del ds Castagnini, risalirebbero all’incirca a un mese fa", si legge. Nel corso della corrente stagione agonistica è stato sondato anche il profilo di Toscano, accasatosi alla Reggina da una decina di giorni. L’ipotesi interna, con la promozione di Di Benedetto dalla Primavera, finora non è stata presa in considerazione.

tutte le notizie di