Palermo, Boscaglia ritrova Almici e Marconi: ecco i due schieramenti provati dal tecnico in allenamento

Le ultime in vista della sfida Palermo-Ternana, in programma mercoledì pomeriggio

palermo

Poco più di ventiquattro ore e sarà Palermo-Ternana.

Prosegue, dunque, la marcia di avvicinamento per la compagine rosanero alla sfida in programma mercoledì pomeriggio allo Stadio “Renzo Barbera”. Nella giornata di ieri, il Palermo è tornato ad allenarsi al “Pasqualino” di Carini. Due gli schieramenti provati da Roberto Boscaglia, che ritrova Almici, tornato a lavorare con i compagni di squadra dopo l’infortunio dello scorso dicembre.

L’esterno ex Hellas Verona difficilmente giocherà dal primo minuto contro la Ternana, ma ieri è stato provato dal tecnico gelese, che lo ha alternato a Doda. Ancora fiducia nel 4-3-3, dove l’albanese, Almici e Accardi si contendono un posto a destra. Nella giornata di domenica aveva ripreso a lavorare col gruppo anche Marconi, che però – informa l’edizione odierna del ‘Giornale di Sicilia’ – ieri ha svolto solo un lavoro differenziato. La presenza in campo del centrale classe 1989 è, dunque, ancora da valutare.

Nella seduta di ieri, Boscaglia ha provato a mischiare le carte. “Prima ha fatto svolgere ai suoi un’esercitazione tattica, focalizzata principalmente sull’inserimento senza palla da parte delle mezzali. Dopodiché, il tecnico ha schierato in campo due formazioni col 4-3-3”, si legge. In difesa, da una parte spazio a Doda, Peretti, Somma e Crivello, con Almici ad alternarsi con l’albanese. Dall’altro lato, Accardi, Palazzi, Lancini e Corrado. In mediana, l’allenatore ha provato ancora una volta De Rose come vertice basso, con Broh e Santana ai fianchi, mentre l’altro centrocampo era composto da Odjer, Martin e Luperini. In avanti, due nuove ipotesi di tridente: la prima, con Kanoute, Saraniti e Floriano; la seconda, con Silipo, Lucca e Valente. Lavoro a parte per Rauti (squalificato) e Marong.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy