palermo

Palermo, Baldini prova la coppia d’assalto: si al tandem Brunori-Soleri

Palermo, Baldini prova la coppia d’assalto: si al tandem Brunori-Soleri

La convivenza in campo tra l'ex Roma e l'italobrasiliano non è mai stata tra le migliori. A Baldini il compito di far scattare la scintilla tra i due attaccanti, fari realizzativi della compagine rosanero

Mediagol (ls) ⚽️

"Prove di convivenza, per una coppia che in campo deve ancora trovare le misure. Far coesistere Brunori e Soleri, in un attacco che pre- vede un solo centravanti di ruolo, non sarà semplice. Baldini, però, ci sta provando". Così l'edizione odierna del Giornale di Sicilia, che concentra le sue attenzioni sulle ultime prove di formazione effettuate da Silvio Baldini. Questione di chimica, quella che il neo tecnico del Palermo sta cercando di trovare all'interno di un sistema di gioco tutto nuovo per i giocatori rosanero, che non adattavano le loro caratteristiche e peculiarità al 4-2-3-1 dall'approdo di Boscaglia sulla panchina di Viale del Fante.

Era stato proprio il tecnico nativo di Gela a proporre questo schieramento, senza però ottenere i risultati sperati. Oggi Baldini, ha però diverse alternative a disposizione per attuare la sua idea di gioco. Tra queste, proprio la coppia d'attacco composta da Matteo Brunori ed Edoardo Soleri, fari offensivi del Palermo che verrà.

"La strada tracciata dall’ex allenatore di Empoli e Carrarese è quella della conferma per Brunori nel ruolo di prima punta, con Soleri largo sulla sinistra nel trio di trequartisti",prosegue il  quotidiano, che mette al vaglio un'ipotesi già vista durante la gestione Filippi. L'ex allenatore rosanero aveva già provato in delle precedenti occasioni una coesistenza tra i due attaccanti, spostando l'ex Roma lateralmente per cercare di sfruttare la sua progressione palla al piede, e mantenendo stabile Brunori nel ruolo di prima punta.

Prove di convivenza offensiva che potrebbero dare in la ad un Palermo d'assalto, sperando che la musica cambi anche sotto l'aspetto realizzativo. C'è infatti da sfatare il tabù secondo il quale i due attaccanti, tutte le volte che sono partiti insieme dal primo minuto, non hanno mai fatto gol. Una fatto significativo, che certifica come la svolta legata ai gol siglati da entrambi sia arrivata con la costante titolarità di Brunori e gli spezzoni finali, decisivi, di Soleri, che hanno sempre dato una spinta in più al Palermo. Una coppia che stuzzica le idee di Baldini, in attesa di trovare quella chimica che ancora manca sul campo.

 

tutte le notizie di