Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

palermo

Palermo, Baldini delinea le gerarchie: chance perse o mai avute per otto giocatori

Palermo, Baldini delinea le gerarchie: chance perse o mai avute per otto giocatori

Otto i giocatori che sembrano ormai finiti in basso alle gerarchie di Baldini, con i playoff che si avvicinano e un unidici base sempre più imprescindibile

Mediagol ⚽️

"Otto calciatori senza più un posto da titolare. C’è chi ha sprecato le chance avute e chi, semplicemente, occasioni non ne ha mai viste". Così l'edizione odierna del Giornale di Sicilia, che sottolinea in maniera marcata come le gerarchie all'interno della formazione rosanero siano ormai ben delineate, con Baldini che, vista playoff, ha ormai in mente il suo undici titolare ideale. Chance perse o mai avute, otto i giocatori che sembrano essere davvero usciti fuori dai radar del tecnico toscano, che prima della sua assenza davanti alla stampa per Covid, aveva sempre sottolineato come il Palermo avesse bisogno di tutti, specialmente ai playoff. A parole può anche essere così, ma nei fatti la situazione è ben diversa: da PerrottaButtaro fino a DodaCrivello Odjer, per poi arrivare a SilipoFella e Felici.

Chi per errori grossolani, chi per peculiarità tecniche e tattiche, chi per demeriti difficili da individuare, questi giocatori sembrerebbero aver davvero perso tutte le chance date da Baldini. Tra questi, i nomi di PerrottaButtaro Felici sono quelli che, per motivi differenti, fanno più scalpore. L'ex Bari sembrava aver dato innumerevoli certezze, da centrale così come sulla sinistra, per poi essere scalzato in entrambi i ruoli. Il classe 2002 scuola Roma è passato dall'essere uno dei migliori del girone d'andata e titolare inamovibile a oggetto misterioso, che Baldini ha così relegato in panchina dalla sfida contro la Paganese.

Singolare anche il caso legato a Felici, arrivato tra le brillanti aspettative iniziali, con delle buone prestazioni in avvio, ma finito anche lui nell'oblio della panchina e del minutaggio ridotto. Una condizioni fisica non perfetta e una continuità da ritrovare, anche se Baldini - almeno per il momento - sembra non volergli concedere più tante chance. "Silipo continua a non trovare posto nell’undici base. Come Fella, con cui condivide un’usanza non certo piacevole: l’ingresso a risultato acquisito", chiude il quotidiano.

tutte le notizie di