palermo

Palermo, accesso ai contributi per gli under della Serie C: ecco la regolamentazione

Palermo, accesso ai contributi per gli under della Serie C: ecco la regolamentazione

Con l'impiego costante dei suoi under in campo, il Palermo potrebbe aver accesso a dei contributi importanti da parte della Lega Pro

Mediagol (ls) ⚽️

"Tre titolari per novanta minuti più un subentrato. Il regolamento prevede infatti il superamento della soglia dei 270 minuti in una singola partita per poter entrare in graduatoria e poter così ottenere parte della ripartizione destinata all'utilizzo dei calciatori nati dopo il 1999". Così l'edizione odierna del Giornale di Sicilia, che spiega in maniera approfondita la regolamentazione della Lega Pro riguardante i contributi versati alle società per l'utilizzo in campo dei propri under.

Con a trattativa in dirittura d'arrivo per Mattia Felici, si va ad aggiungere alla rosa del Palermo un altro giocatore che può far entrare il club nella speciale graduatoria della Serie C. Il fantasista romano, insieme a SilipoButtaroDoda, PerettiMarongMauthe Corona compongono il roster dei nati dopo il 1999 a disposizione del neo tecnico Silvio Baldini. I primi tre dovrebbero essere delle pedine quasi inamovibili nello schieramento che l'allenatore toscano ha in mente, cosa che potrebbe rendere la presenza del club di Viale del Fante all'interno della graduatoria una vera e propria costante.

Un'eventuale fonte d'entrata in più per la società rosanero, che dipenderà esclusivamente dall'utilizzo che Baldini farà di tutti questi giocatori. Qualche gerarchia è già chiaramente definita, ma chissà che anche con l'occasione di monetizzare, l'ex allenatore di Empoli Carrarese non possa fare sempre maggiore affidamento sul nuovo che avanza in casa Palermo.

tutte le notizie di