Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

conferenza stampa

Nardini: “Nostro obiettivo la B. Con Baldini in campo solo chi merita, in porta…”

Nardini: “Nostro obiettivo la B. Con Baldini in campo solo chi merita, in porta…”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del vice di Silvio Baldini, Mauro Nardini, alla vigilia della sfida contro il Taranto

Mediagol ⚽️

Archiviato l'amaro pareggio contro la Paganese e rientrato l'allarme per il possibile rinvio della sfida a causa dei casi di positività al Covid tra le file del Taranto, il Palermo si prepara a tornare in campo per affrontare i pugliesi nel recupero di campionato in programma domani pomeriggio al "Barbera". Un impregno presentato alla vigilia dal vice del tecnico rosanero, Mauro Nardini, intervenuto nella consueta conferenza stampa pre-gara.

"Secondo me la squadra non ha mai mancato di impegno e di convinzione di affrontare le partite con la mentalità vincente. E' logico che ci sono dei momenti non facili in un percorso, i ragazzi in queste tre partite anche se abbiamo fatto tre pareggi non sono mancati dal punto di vista dell'impegno. L'atteggiamento deve essere più propositivo, da domani dobbiamo tornare quelli che hanno fatto quattro o cinque gol a partita. Ci sta che la squadra possa trovare difficoltà di gioco, non dimentichiamo che l'Andria è andata a pareggiare a Bari. Domenica gli episodi non sono stati favorevoli. Giochiamo in una piazza importante, i ragazzi devono metterci qualcosa di più. Il nostro obiettivo è la Serie B, cercheremo di arrivare più vicini possibile a Bari e Catanzaro. Io da cinque anni lavoro con Baldini, il mister considera tutti titolari. Ci sono poi determinati giocatori che sono difficili da sostituire come Brunori. Qualcuno ha più esperienza, ma il mister tiene tutti sulla corda e fa giocare chi merita. Baldini non cambia per darsi la zappa sui piedi, il fatto di cambiare ad esempio il portiere ti dà delle motivazioni diverse. Palermo non è la Carrarese, ma lì siamo riusciti ad agguantare la semifinale play off. Il mister dà motivazioni ai giocatori e li rende partecipi. Poi è logico che vedere da fuori questi cambi continui può essere una cosa problematica. Chi va in campo deve dimostrare qualcosa di più perchè questa è una città che ha grandi ambizioni. Ballottaggio in porta? La formazione la comunichiamo domani, deciderà lui chi far giocare. Baldini ancora non ha dato la formazione".