Lucca: “Felice per la tripletta. Futuro? Penso solo al Palermo. Kanoute e quel rigore…”

Le parole dell’attaccante rosanero, Lorenzo Lucca, a margine della sfida contro la Casertana

palermo

Il Palermo batte la Casertana e centra il terzo successo consecutivo.

Missione compiuta per i rosanero che, dopo lo stop forzato di tre settimane, conquistano tre punti fondamentali in chiave play-off battendo la Casertana. A decidere uno scatenato Lorenzo Lucca, autore di una tripletta che regala agli uomini di Filippi il terzo successo di fila. Una sfida analizzata al triplice fischio proprio dall’attaccante rosanero, intervenuto in mixed zone al termine della sfida.

“Tripletta? Sono felicissimo soprattuto per la vittoria della squadra – ha ammesso Lucca – sono contento che siamo riusciti a portare a casa 3 punti che sono importanti per migliorare la nostra classifica. Li dedico alla mia ragazza e tutta la mia famiglia. Siamo una squadra che potrà dare filo da torcere agli altri, cerchiamo sempre di dare al massimo. Non penso alla classifica marcatori perchè penso solo al bene della squadra e a far bene partita dopo partita. Rigore? Kanoute si è procurato il rigore e ho deciso di lasciarglielo, avrei voluto tirarlo ma è stata una scelta condivisa. Se gioco in questa categoria è giusto così, ognuno deve fare il proprio percorso. In questo momento penso solo al Palermo, per quanto riguarda il futuro c’è tempo e ci penseranno quelli che mi stanno vicino. Noi giochiamo per vincere ed entriamo in campo per avere la meglio, i play-off sono una lotteria visto che parliamo di scontri diretti. Le partite a volte sono decise anche dalla fortuna”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy