Gerolin: “Quando ero a Palermo volevo prendere Simeone e Rigoni, ma Zamparini…”

Gerolin: “Quando ero a Palermo volevo prendere Simeone e Rigoni, ma Zamparini…”

Le dichiarazioni dell’ex direttore sportivo rosanero, Manuel Gerolin, che racconta pure un aneddoto di mercato

Parla Manuel Gerolin.

Intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb, l’ex direttore sportivo di Palermo e Udinese ha svelato i piani per il proprio futuro, a livello professionale, e raccontato anche alcuni aneddoti di mercato riguardanti il periodo passato all’interno della dirigenza del club rosanero. Di seguito un estratto dell’intervista.

E lei, direttore, programmi futuri?
Serie A e B, ma farò anche qualche giro all’estero ad ottobre. Andrò in Sudamerica, è un territorio di grandi talenti: volevo prendere Emiliano Rigoni dell’Atalanta quando ero al Palermo, così come il ‘Cholito’ Giovanni Simeone. Ma Zamparini non ha spinto più di tanto“.

Il Sudamerica è terra di talenti…
Ci sono i giocatori con più classe. Se prendi un argentino o un uruguaiano è più vicino alla nostra mentalità. Guardate l’Atalanta: Papu Gomez, Palomino, Rigoni. Il talento gli argentini ce l’hanno nel sangue“.

(Rinaudo: “Palermo una corazzata, ecco i maggiori pericoli per la Cremonese. I tifosi e Zamparini…”)

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. nick - 1 anno fa

    Mz a quei tempi faceva affari d’oro (per loro) coi consulenti slavi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesca Collurici - 1 anno fa

    Ma quello tende ha sfasciare il Palermo con questa squadra nn si va da nessuna parte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Bosco - 1 anno fa

      Tu tendi A sfasciare l’italiano

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy