Foschi: “Nostro organico incredibile, il mercato si fa con il gruppo e io intendo mantenerlo”

Foschi: “Nostro organico incredibile, il mercato si fa con il gruppo e io intendo mantenerlo”

L’intervista al direttore dell’area tecnica del club rosanero, Rino Foschi, che fa il punto sul mercato di gennaio in chiave Palermo

La parola a Rino Foschi.

Il direttore dell’area tecnica del club rosanero, intervistato da Il Giornale di Sicilia, ha commentato il momento di forma vissuto dai ragazzi di Roberto Stellone che stanno letteralmente viaggiando a tempo di record in campionato, esprimendosi inoltre per ciò che concerne la strategia inerente a questa sessione invernale di calciomercato, confermando come obiettivo primario il voler mantenere intatto il gruppo attualmente a disposizione del tecnico romano, giocatori in scadenza di contratto compresi. Di seguito un estratto delle dichiarazioni rilasciate dal dirigente del Palermo Calcio per ciò che concerne il mercato in entrata dei siciliani.

Cosa farà il Palermo in entrata? Corre voce che la Juventus voglia farsi perdonare lo “sgarbo” di Clemenza…
A me non occorre nulla. Siamo a posto così, siamo ventisei. La Juventus poi non ha nulla da farsi perdonare, anzi sono stato fortunato. Mica ci hanno messo in difficoltà, anzi. Il nostro organico è incredibile: siamo primi con la miglior difesa, il secondo miglior attacco e cinque punti di vantaggio. Devo andare a toccare questo gruppo? Se strada facendo capita un giovane interessantissimo da acquistare allora si vedrà, ma il mercato si fa con il gruppo. E io intendo mantenerlo, perché è un grande gruppo“.

(Foschi: “Mercato? Non faremo nulla, chi non ha avuto spazio andrà via. Lo Faso sfortunato, su Accardi e Ingegneri…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy