Foschi: “Aleesami-Rispoli? Via anche gratis, non ho ricevuto offerte. A Palermo non ci sono scontenti…”

Foschi: “Aleesami-Rispoli? Via anche gratis, non ho ricevuto offerte. A Palermo non ci sono scontenti…”

Il direttore dell’area tecnica del Palermo ha detto la sua sulla situazione dei giocatori in scadenza di contratto

Nessun scontento, parola di Rino Foschi.

Il direttore dell’area tecnica rosanero, impegnato su più tavoli di calciomercato per imbastire trattative per alcune cessioni programmate, non ha mai smesso di lavorare per poter trovare l’accordo con chi, a giugno, sarà in scadenza di contratto. Diversi nomi che, non dovesse arrivare l’accordo entro fine mese, potrebbero trovare autonomamente una nuova esperienza, salutando così i rosanero a parametro zero.

Foschi: “Cessione? La vivo col mio gruppo, spero il passaggio vada bene. Non ci è mai mancato nulla, Facile…”

Una situazione che non preoccupa il dirigente rosanero Foschi che, intervenuto ai microfoni del Giornale di Sicilia, si è detto aperto a qualsiasi soluzione verrà presa in considerazione dai giocatori: “Aleesami e Rispoli? I giocatori in scadenza di contratto non hanno nessuna offerta. Se ce l’hanno, possono andare via anche a zero lire. Se stanno nel gruppo e se andiamo in Serie A, saranno blindati. Se vogliono andare via adesso, possono farlo anche a zero. Basta che me lo dicano prima, magari entro il 15 o 16 gennaio, così trovo con chi sostituirli. Ma guai a pensare che qui ci siano scontenti, in tutte le squadre ci sono giocatori in scadenza. Anzi, preferirei averne 22 di contratti del genere, con l’obiettivo di rinnovarli tutti in Serie A. Il campionato è duro, è difficile. Siamo contenti perché abbiamo un organico che ha dato grandi soddisfazioni a tutti noi in questa prima metà di stagione. Adesso bisogna continuare e andare avanti con questo ritmo perché ancora non è finito niente”.

LEGGI ANCHE:

Foschi: “Mercato? Non faremo nulla, chi non ha avuto spazio andrà via. Lo Faso sfortunato, su Accardi e Ingegneri…”

Foschi: “Nostro organico incredibile, il mercato si fa con il gruppo e io intendo mantenerlo”

Foschi: “Se il Palermo va in A è per merito di Zamparini. Dispiaciuto per il suo addio, sono affezionato a lui perché…”

Foschi: “Nel 2019 spero di far gioire la gente di Palermo, sogno di chiudere la carriera in A coi rosanero. Zamparini…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy