palermo

Filippi: “Un match su cui rifletteremo. Dobbiamo capire cosa vogliamo dal campionato”

Filippi: “Un match su cui rifletteremo. Dobbiamo capire cosa vogliamo dal campionato”

Le parole del tecnico rosanero al termine della sfida alla Turris

⚽️

Queste le parole del tecnico del PalermoGiacomoFilippi, intervenuto al termine dell'impegno esterno terminato con il punteggio di 3-0 contro la Turris. Ennesima prova negativa della compagine rosanero lontano dalle mura del 'Renzo Barbera', dove ad un buon avvio è seguito il buio tecnico più totale per De Rose e compagni. Diversi gli errori individuali, specialmente in fase di non possesso, che hanno condannato i siciliani ad un nuovo insuccesso in trasferta dopo l'ottima prova da tre punti contro il Foggia. Una sconfitta che ha un peso specifico importante anche a livello di classifica, con la formazione palermitana che si allontana ancora di più dalla vetta del Girone C di Serie C attualmente occupata dal Bari.

Nella conferenza stampa di fine match Filippi ha risposto alle molteplici domande dei giornalisti, analizzando la prestazione estremamente negativa dei suoi. Ecco, di seguito, le sue dichiarazioni: "Non possiamo subire continue infilate dopo i primi 20 0 25 minuti giocati bene. Era una partita di facile lettura visto che giochiamo in modo simile, dopo l'iniziale partenza buona non capisco come mai ci siamo esposti così tanto alle loro manovre. Nella testa dei giocatori deve scattare un allarme e si devono chiedere perché sia accaduta una cosa del genere, una partita che ci farà riflettere. Dobbiamo capire cosa vogliamo fare in questo campionato, se facciamo così vuol dire che resteremo nel limbo".