Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

la conferenza

Filippi: “Silvestri andava espulso. Scontri diretti? Dobbiamo migliorare”

Filippi: “Silvestri andava espulso. Scontri diretti? Dobbiamo migliorare”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del tecnico del Palermo, Giacomo Filippi

Mediagol (gm) ⚽️

1-1: è questo il risultato della sfida tra Palermo e Avellino, andata in scena questo pomeriggio al "Barbera" e valida per la 12^ giornata di Serie C. Un pareggio deciso dalla rete di Lancini e dal rigore trasformato da Tito analizzato al triplice fischio dal tecnico della compagine siciliana, Giacomo Filippi, intervenuto nella consueta conferenza stampa post-gara.

"Abbiamo 22 elementi tutti titolari, infatti chi è entrato ha fatto benissimo compreso Peretti perché il rigore è qualcosa di assurdo. Cartellini? Ci sta che in partite di questo livello ci sia qualche giallo in più anche se in alcune occasioni si dovrebbero evitare i cartellini. Classifica? Guardarla oggi conta davvero poco, deve terminare il girone d'andata per delineare qualcosa. Oggi ci siamo dovuti accontentare di un punto contro un ottimo avversario, ma l'episodio ci è stato sfavorevole. Non voglio parlare del palo perché ci sono e logicamente vanno colpiti. Scontri diretti e due pari? Si deve migliorare per arrivare al top delle prestazioni, ribadisco però che di fronte ci sono gli avversari. La squadra oggi ha cercato la vittoria fino alla fine anche sotto di un uomo, poi oltre ai giocatori ci sono anche gli arbitri e la buona e cattiva sorte. Per me c'era anche il rosso a Silvestri, non voglio criticare l'operato dell'arbitro ma quello sul rigore è un errore grossolano".