Filippi: “Il gruppo sta bene, tutto sulle condizioni di Santana. Kanoute? Sono convinto di una cosa”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del tecnico del Palermo, Giacomo Filippi

Palermo

Poco più di ventiquattro ore e sarà Monopoli-Palermo.

Mercoledì 7 aprile, alle ore 15.00, allo Stadio “Vito Simone Veneziani”, Alberto Pelagotti e compagni affronteranno gli uomini di Giuseppe Scienza. Una sfida analizzata dal tecnico del Palermo Giacomo Filippi, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match valido per il recupero della 32a giornata del Girone C di Serie C.

“La natura ci porta a tirare fuori il meglio di noi stessi, la cosa che temo di più del Monopoli sarà la voglia di dare tutto in una situazione così complicata. Santana? Mario si allena ogni giorno in modo esemplare, la cosa positiva è che tutto il gruppo sta bene. Abbiamo la possibilità di alternare i nostri calciatori senza alterare la gara. Il gruppo vuole raggiungere l’obiettivo minimo il prima possibile, sono il primo a dire che i ragazzi e lo staff daranno sempre il massimo senza risparmiarsi. Kanoute? Normale che ci sia rimasto male per il rigore sbagliato, non ha fatto male. Sono convinto che il suo percorso non sia stato negativo, considerando che tutti noi abbiamo navigato tra alti e bassi. Sono abituato a tirare le somme a fine stagione, ad oggi Kanoute non ha fatto male se contestualizzato con l’andamento della squadra”.

Chiosa finale su Valente:Valente si trova bene in questo ruolo, lo abbiamo messo lì perché pensavamo potesse fare bene.  In fase difensiva in qualche occasioni non si comporta da vero difensore, ma è una cosa che abbiamo messo in conto. Lancini purtroppo quest’anno ha sempre avuto piccoli problemi di salute che non gli hanno mai dato un stato di forma top. Ieri ha avuto un piccolo attacco di dissenteria e quindi abbiamo preferito non convocarlo, sono sicuro che ci aiuterà per il finale di stagione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy