Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

Le dichiarazioni

Doda: “Palermo mia seconda casa, legato a Filippi e Silipo. Turris? No pronostici”

Doda: “Palermo mia seconda casa, legato a Filippi e Silipo. Turris? No pronostici”

Le parole de terzino destro di proprietà del Palermo, Masimiliano Doda, in vista della sfida contro la Turris

⚽️

Archiviato la vittoria contro il Foggia, il Palermo cerca il primo successo in trasferta nel match in programma domenica pomeriggio contro la Turris, reduce a sua volta dal ko rimediato contro il Bari. Alle ore 14:30, allo Stadio "Liguori" di Torre del Greco, andrà in scena la sfida valevole per la nona giornata del campionato di Serie C-Girone C. A soffermarsi sul prossimo impegno che attenderà i rosa è il terzino destro Masimiliano Doda, intervenuto ai microfoni di "Radio Time" nel corso di "Time Sport".

"Sono tanto legato a questa città essendo qui da ormai due anni e mezzo, Palermo è la mia seconda casa essendo stata la mia prima esperienza fuori da casa. Il numero 77 è un numero importante perché è la data di nascita di mia mamma. Boscaglia e Filippi, chi il più esigente? Lo sono entrambi. Con Boscaglia, avendo avuto diversi infortuni, posso dire poco. Con mister Filippi ho legato di più. Il giocatore con cui ho legato di più è Andrea Silipo che oggi purtroppo si è fermato durante l'allenamento. Esclusione Somma e Crivello? A livello personale non ti saprei rispondere, noi li vediamo come parte del gruppo avendo legato tanto con loro. Turris? Sono scaramantico e preferisco non fare pronostici (ride ndr)". 

tutte le notizie di