Diamanti e la voglia di Serie A: “La domenica è dura guardare le partite in tv, sono ancora in forma. Estero? Ecco cosa ne penso…”

Diamanti e la voglia di Serie A: “La domenica è dura guardare le partite in tv, sono ancora in forma. Estero? Ecco cosa ne penso…”

E’ ancora senza squadra il fantasista ex Palermo, Alessandro Diamanti, ma la voglia di giocare a calcio è sempre la stessa: “Durante la settimana mi alleno alla grande, ora penso di poter giocare ancora ad alti livelli in Serie A, perché sto bene e mi sento ancora affamato. Le ipotesi americane o estere…”

La parola ad Alessandro Diamanti.

E’ ancora senza squadra il fantasista ex Palermo, ma la voglia di giocare è sempre la stessa: “Durante la settimana mi alleno alla grande – ha raccontato ospite negli studi di Sky Sport a Calciomercato L’Originale – ma domenica è dura guardare le partite dalla televisione. Ora penso di poter giocare ancora ad alti livelli in Serie A, perché sto bene e mi sento ancora affamato. Le ipotesi americane o estere le valuterò in un secondo momento“.

L’ex trequartista del Bologna ha anche un consiglio per Simone Verdi, il quale, accostato negli ultimi giorni al Napoli, sembra averlo seguito in pieno, visto e considerato il rifiuto arrivato in queste ore al club partenopeo: “E’ un giocatore molto importante per il Bologna, sia dentro che fuori dal campo. Dopo me e Di Vaio a quella piazza mancava un leader, la città lo ha trovato in lui. Gli consiglio non solo di restare adesso al Bologna, ma anche al futuro. Frequento il centro sportivo molto spesso e so quanto di buono stia facendo Saputo e sono pronto a scommettere che fra qualche anno il Bologna lotterà con le 5-6 grandi del campionato. Insomma, meglio fare il numero uno a Bologna che il tredici a Napoli“.

(Calciomercato Serie A, Simone Verdi ha deciso: no al Napoli, rimane a Bologna. Il motivo…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy