Di Piazza-Mediagol: “Il Palermo ha una grande storia, svelo il ricordo più bello. Zamparini…”

Le parole del consigliere di amministrazione e azionista del Palermo Tony Di Piazza

Il Palermo compie oggi 120 anni.

La storia del club siciliano iniziò il 1° novembre 1900 con la fondazione dell’Anglo-Palermitan Athletic and Foot-Ball Club per volontà di Ignazio Majo Pagano. Da allora, il Palermo ha partecipato per 34 stagioni in Serie A, per tre volte alla Coppa Uefa e due all’Europa League, qualificandosi in tre occasioni alla finale di Coppa Italia. Anni di gioie, dolori e amari fallimenti. L’ultimo, quello del 2019, ha portato alla rinascita del Palermo FC ripartito dai dilettanti e che oggi milita in Serie C.

Tra i tanti personaggi ad aver voluto celebrare l’anniversario della fondazione del club anche il consigliere di amministrazione e azionista del Palermo, Tony Di Piazza, intervenuto ai microfoni di Mediagol.it nel corso di “Palermo Reborn”, presentazione del video celebrativo per i 120 anni del club rosanero.

“Nel giorno del compleanno del Palermo volevo ringraziare coloro che hanno contribuito a creare la storia del Palermo quali Miccoli, Cavani, Dybala, Biffi, Chimenti e tanti altri. Un ringraziamento particolare va anche a Maurizio Zamparini, anch’egli infatti fa parte della storia rosanero. Il mio favorito tra tutti è sempre stato Luca Toni che ha fatto sognare i tifosi. Adesso dobbiamo guardare al futuro e sperare di costituire un grande Palermo. Il Palermo può vantare una grande storia che rende orgogliosi tutti i tifosi, oggi nonostante il Coronavirus ci siamo ritrovati per festeggiare il compleanno rosanero. Il ricordo più bello? La promozione del 2004 quando il Palermo è tornato in Serie A e ricordo che portammo due calciatori rosanero qui a New York quali Accardi e Gasbarroni. Hanno festeggiato con noi e abbiamo anche fatto un collegamento con Zamparini, di certo è un ricordo bellissimo. Ancora oggi ricordiamo la serata di gala che abbiamo organizzato, qualcosa di pazzesco e speriamo di riportare il Palermo ai fasti di quei tempi. Il nostro obiettivo è questo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy