DG Padova-Mediagol: “Ecco perché Clemenza ha scelto noi. La reazione di Foschi? Avrà avuto i suoi motivi…”

DG Padova-Mediagol: “Ecco perché Clemenza ha scelto noi. La reazione di Foschi? Avrà avuto i suoi motivi…”

L’intervista esclusiva realizzata dalla redazione di Mediagol.it con il dg del Padova, Giorgio Zamuner: il club veneto si è assicurato le prestazioni del giovane talento bianconero, Luca Clemenza, beffando il Palermo sul filo di lana. Non sono mancati i momenti di tensione: la sfuriata di Rino Foschi…

Quando Rino Foschi era ormai convinto di aver definito l’operazione nei dettagli con la Juventus e l’entourage del calciatore, è arrivata puntuale la beffa.

Il matrimonio professionale tra Luca Clemenza, trequartista classe 1997, ed il Palermo è naufragato prima di cominciare. L’intesa di massima raggiunta tra le parti in tempi non sospetti si è dissolta al cospetto delle perplessità del calciatore rispetto alla nuova destinazione ed al pronto inserimento del Padova che ha trovato in fretta l’accordo con il club bianconero regalando al tecnico Bisoli un rinforzo di qualità in vista della prossima stagione in serie cadetta. A Foschi sono saltati i nervi: una dura ed aspra contesa verbale con Federico Cherubini, ds della Juventus B e braccio destro di Fabio Paratici, e con l’agente del calciatore, Tullio Tinti, ha acceso gli animi nell’ultimo pomeriggio di calciomercato. Intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, il dg del Padova, Giorgio Zamuner, illustra i contorni dell’operazione Clemenza e dice la sua sulla reazione veemente del responsabile dell’area tecnica rosanero.

Calciomercato Palermo, Foschi sbotta e riapre i giochi per Clemenza ma non basta: il giocatore firma con il Padova. Tutta la verità…

“La reazione scomposta di Foschi? Non ero presente e quindi non posso commentarla, sappiamo che Rino è un direttore abbastanza focoso. Non so come fosse rimasto lui con la Juventus e quindi per avere avuto quella reazione lì avrà avuto i suoi motivi. Ripeto che sono sempre stato defilato perché sapevo che era un giocatore importante e quindi devi renderti conto che a volte non riesci a prenderli. Tra Palermo e Padova ci si aspetta che magari possano essere i rosanero a prelevare, invece in questo caso qui il giocatore ha pensato di poter giocare di più da noi. Moreo? Non c’è stato mai nessun tipo di reale contatto con la dirigenza del Palermo né con l’entourage del calciatore. Smentisco un nostro ipotetico interessamento per l’attaccante del Palermo”.

Calciomercato Padova: ufficiale l’arrivo di Luca Clemenza, il comunicato

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Zacky Parker - 1 anno fa

    Solo col Lecce siamo gemellati !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy