VERSO IL 100%

Covid e capienza stadi, Costa: “100%? Speranza per Italia-Macedonia. Green pass…”

Covid e capienza stadi, Costa: “100%? Speranza per Italia-Macedonia. Green pass…”

L'annuncio del Sottosergetario alla Salute, Andrea Costa: l'obiettivo è quello di arrivare al 100% della capienza degli stadi già per il playoff Italia-Macedonia

Mediagol ⚽️

"Confido di riuscire ad avere lo stadio al 100% della capienza per il 24 marzo, in occasione dell’impegno della Nazionale negli spareggi. I dati sono in miglioramento continuo e serve dare da parte nostra un segnale anche ai cittadini".

Queste le dichiarazioni rilasciate da Andrea Costa, sottosegretario al Ministero della Salute, intervenuto ai microfoni di "Radio Punto Nuovo" sulle tematiche di attualità relative al mondo del calcio, tra capienza degli stadi e green pass. Di seguito le affermazioni in merito.

"Intanto, bisogna proseguire con la somministrazione della terza dose. È dimostrato dalle evidenze scientifiche che sia proprio questa terza dose a proteggere dal contagio e dalla malattia. Siamo quindi al lavoro per riportare gli stadi al 100% e in questo senso i dati ci confortano. Poteva essere utile anche anticipare a marzo, ma il criterio del Governo è stato quello di utilizzare un approccio graduale. È quello che si sta facendo nell’allentamento delle stesse misure. In ogni caso, l’importante è avere una prospettiva e iniziare a vedere la luce in fondo al tunnel. Poi ripeto, alcune scelte sicuramente potevano essere affrontate in anticipo. Ma noi dobbiamo cogliere il positivo per quanto riguarda la situazione della pandemia. Il 31 marzo terminerà lo stato di emergenza e inizierà una nuova fase. Andremo quindi incontro a un progressivo allentamento di tutte le misure restrittive, compresa quella su Green Pass. La possibilità di accedere allo stadio senza Green Pass? Il criterio di base è quello di fare una distinzione tra i luoghi all’aperto e quelli al chiuso. Noi terremo quindi sicuramente conto di questa cosa. Anche perché i luoghi all’aperto saranno proprio quelli che per primi sperimenteranno questo allenamento".

tutte le notizie di