Catania, Lo Monaco: “Un’utopia fare calcio con Zamparini. Cessione Palermo? Ho la mia idea…”

Le parole del dirigente del Catania, ex amministratore delegato del Palermo: “Zamparini è come i bambini…”

“Per me è difficile capire passa per la testa a Zamparini”.

Parola di Pietro Lo Monaco. L’ex amministratore delegato del Palermo, oggi ad del Catania, è stato intervistato ai microfoni di BlogSicilia. Diversi sono stati i temi trattati dal dirigente originario di Torre Annunziata, che è tornato a parlare della sua esperienza in rosanero: dal suo rapporto con il patron Maurizio Zamparini, alla possibile cessione delle quote del Palermo Calcio ad un acquirente di cui ancora non si conosce l’identità.

“Io penso che se devi vendere, lo fai e basta. Senza tutta questa pubblicità che non fa certamente bene a una squadra che ha la possibilità di andare in Serie A. Già da anni fa questo tira e molla che a mio avviso è controproducente. La mia esperienza al Palermo? Io ritengo che abbiamo acquistato ottimi giocatori – ha dichiarato Lo Monaco -. Faurlìn per esempio, ha fatto per anni il centrale di centrocampo del Boca, mica di una squadretta. Fare calcio con Zamparini è impossibile, un’utopia, ecco qual è stato il problema. Tutti questi sbalzi d’umore vanno bene a casa propria, non in un’azienda che necessita di solidità e investimenti. Quando arrivai a Palermo la mia intenzione era di migliorare la società, ma non me lo permise: è come i bambini che hanno il pallone e giocano con gli amici, ma quando vogliono interrompono il gioco”.

“Per i palermitani questo atteggiamento è una mancanza di rispetto. Catania e Palermo sono due grandi piazze, che dovrebbero sempre ambire a restare in Serie A. I rosanero potrebbero anche fare qualcosa in più, se lo fanno Atalanta, Sampdoria o Lazio non vedo perché non ci dovrebbe credere anche il Palermo. Il ripescaggio? E’ impossibile ormai, dopo 15 giornate. Tuttavia la nostra battaglia legale continua sul fronte risarcimento danni per la mancata partecipazione al campionato di Serie B”, ha concluso.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. tom2304 - 2 anni fa

    è un personaggio ambiguo che giustamente presta i suoi servizi per un patron fortemente discusso….dovrebbe spargere petali di rosa dove passa Zamparini…spero per gli amici catanesi che si possano liberare presto di questo squallido personaggio e che ci sia un ricambio societario che consenta future sportive competizioni nel massimo campionato che entrambe meritiamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. enzovinci121_252 - 2 anni fa

    Scarso ….e falso….acquisti e prestiti Sudamericani dove ha i suoi contatti, quanti soldi ha intascato? Tanto che poi si mise a fare il presidente del Messina …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. spargi49 - 2 anni fa

    Parlaci di Sperduti,Nelson,Boselli e tutti gli altri acquisti da te effettuati

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy