Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

L'INTERVISTA

Castagnini: “Lotteremo per stare in alto, Palermo ha organico per provarci”

Castagnini: “Lotteremo per stare in alto, Palermo ha organico per provarci”

Le parole del ds del Palermo, Renzo Castagnini, ai microfoni di Mediagol.it

⚽️

Il ritiro pre-campionato del Palermo a San Gregorio Magno sta per volgere al termine. Una preparazione estiva che sembra procedere nella direzione giusta, con la squadra che sta crescendo bene. Due vittorie conquistate nelle prime due amichevoli contro Potenza e Monopoli che lasciano ben sperare in vista dell'inizio del nuovo campionato di Serie C. Per migliorare ulteriormente la rosa a disposizione di Giacomo Filippi si sta adoperando con grande dedizione ed entusiasmo il direttore sportivo Renzo Castagnini, che nella giornata di oggi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Mediagol.it.

"Io mi aspetto che tutti i giocatori che hanno vestito la maglia del Palermo lo scorso anno diano qualcosa in più, è nelle loro corde farlo. Lo scorso anno sono successe tante cose, però si tratta di giocatori che possono dare ancora di più. E se riusciamo a far quello molto probabilmente faremo ancora meglio. Volete che vi dica che dobbiamo vincere? Io dico che faremo di tutto per stare là davanti. Ed io in tal senso sono molto fiducioso. Si parte da una buona base. Nelle ultime quattordici partite abbiamo fatto grandi cose. Quel gruppo è stato rimpinguato in maniera giusta. Se i calciatori dell'anno scorso migliorano e quelli che abbiamo preso fanno quello che devono fare non si può non far meglio. Uno più uno fa due. Il nostro dovere è quello di far meglio rispetto alla precedente annata. Vincere è sempre complicato, ci sono tante variabili in ballo, ma abbiamo un organico che ci offre il dovere quanto meno di provarci", le sue parole.

"Io lavoro alla stessa maniera dello scorso anno. Collaboro con tutti, essendo consapevole di avere due persone sopra di me: l'amministratore delegato e il presidente. Faccio quello che c'è da fare prendendomi sempre le responsabilità. L'importante è far tutti bene, si vince tutti e si perde tutti. Nel calcio sono importanti tutti, anche voi giornalisti. Messaggio ai tifosi? Spero che la squadra continui a lottare come ha fatto nel finale di stagione e che migliori sotto il punto di vista della concentrazione, perché questo è un campionato in cui si deve lottare restando umili. Se la squadra rimarrà umile come ha fatto negli ultimi tempi, io credo che possiamo far bene. Ai tifosi dico che la squadra e l'allenatore si stanno impegnando per dare tutti il massimo. Poi se ci riusciamo bene, altrimenti pazienza. Al momento non abbiamo niente da rimproverarci, facciamo quello che è nelle nostre possibilità e nelle nostre capacità. Dobbiamo dare il massimo, sperando sia sufficiente per fare quello che tutti sperano", ha concluso.

tutte le notizie di