Calciomercato Palermo, intesa totale con il Cosenza per Embalo: il guineano cerca il rilancio in Calabria. I dettagli

Calciomercato Palermo, intesa totale con il Cosenza per Embalo: il guineano cerca il rilancio in Calabria. I dettagli

Carlos Embalo nelle prossime ore lascerà Palermo e sarà un nuovo giocatore del Cosenza: i dettagli dell’affare

Il matrimonio professionale tra Carlos Embalo ed il Palermo stenta proprio a decollare.

Ogni qualvolta il duttile esterno offensivo guineano rientra alla base con il chiaro intento di ritagliarsi un ruolo da protagonista in rosanero dopo una stagione trascorsa a maturare lontano dalla Sicilia con la formula del prestito, le sue aspettative rimangono sistematicamente deluse. Così come nella scorsa sessione invernale di calciomercato, quando il classe 1994 lasciò a metà stagione la compagine allora guidata da Bruno Tedino per accasarsi al Brescia sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto in favore delle Rondinelle, anche nella finestra attualmente in corso il numero 11 rosanero ha deciso di comune accordo con il club di andare a cercare maggiore continuità d’impiego altrove. Ormai non ci sono più dubbi, la prossima destinazione di Carlos Embalo sarà il Cosenza di Piero Braglia.

Il pressing della dirigenza calabrese di concerto con l’entourage del calciatore è andato a buon fine. E nella serata di ieri sono stati limati i dettagli di una trattativa che può considerarsi felicemente conclusa. Embalo si trasferisce, quindi, al Cosenza con la formula del prestito con diritto di riscatto ad appannaggio del club silano e controriscatto in favore del Palermo. 

Dopo un sondaggio interlocutorio da parte del Legia Varsavia e l’interesse concreto da parte dei portoghesi del Feirense, il Cosenza ha sbaragliato la concorrenza in ragione delle garanzie tecniche in merito al numero di presenze ed alla continuità d’impiego del ragazzo fornite sia al direttore dell’area tecnica Rino Foschi, sia all’entourage dello stesso giocatore. 

Il Palermo così coincilia il perseguimento di due obiettivi: l’esser venuto incontro alla volontà dello stesso Embalo, desideroso di giocare con maggiore continuità, trovando un club disposto a puntare su di lui, ed al contempo mantenere un controllo tramite il diritto di controriscatto sul cartellino sul classe ’94, nelle cui potenzialità e margini di crescita la società continua a credere molto in prospettiva. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy