Calciomercato Palermo, Ingegneri e Accardi in uscita: per la fascia sinistra piace Mazan. Rispoli e Aleesami…

Calciomercato Palermo, Ingegneri e Accardi in uscita: per la fascia sinistra piace Mazan. Rispoli e Aleesami…

Tutti i movimenti di mercato relativi alla squadra rosanero. Diversi i calciatori in uscita, poche al momento le trattative per inserire nuove pedine all’interno dell’organico allenato da Roberto Stellone

Mercato in stand-by.

Lo splendido cammino avuto fin qui dal Palermo e le ottime prestazioni di tutto il gruppo rosanero hanno convinto Rino Foschi a cercare di mantenere l’attuale organico. Fin qui l’unico ad aver salutato il capoluogo siciliano è stato Aljaz Struna, passato agli Houston Dynamo. Per il resto il Direttore dell’Area Tecnica del club di viale del Fante non vorrebbe privarsi di altri calciatori di valore.

Foschi: “Nostro organico incredibile, il mercato si fa con il gruppo e io intendo mantenerlo”

Casi delicati sono però quelli che riguardano Rispoli e Aleesami che, essendo in scadenza di contratto, potrebbero lasciare Palermo. Foschi, secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, sarebbe già pronto a cautelarsi, nonostante fin qui per entrambi i terzini non siano arrivate offerte concrete. Su Rispoli ci sono Parma e Bologna, mentre Aleesami piace in Turchia.

Foschi: “Aleesami-Rispoli? Via anche gratis, non ho ricevuto offerte. A Palermo non ci sono scontenti…”

L’eventuale partenza dei due tornanti costringerebbe la società rosanero a trovare delle alternative: per la corsia mancina piace lo slovacco Mazan, classe ’94 di proprietà del Celta Vigo, ma al momento si tratterebbe solamente di un sondaggio. Il quotidiano regionale inserisce, inoltre, come possibili partenti Ingegneri e Accardi. Per quanto riguarda il primo, che non ha mai indossato la maglia del Palermo in gare ufficiali, si sarebbe prospettata l’ipotesi di un ritorno al Pordenone. Accardi, invece, piace a diverse squadre di B e potrebbe partire in prestito.

Foschi: “Mercato? Non faremo nulla, chi non ha avuto spazio andrà via. Lo Faso sfortunato, su Accardi e Ingegneri…”

Discorso opposto per Embalo, Fiordilino e Moreo. L’esterno guineano ha suscitato l’interesse dei polacchi del Legia Varsavia, Fiordilino piace Padova, Cittadella e Lecce, ed infine, Moreo da tempo è nel mirino dell’Under 23 della Juventus: tutti e tre i calciatori, però, al momento non sono ritenuti cedibili dalla società rosanero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy