Calciomercato Palermo, grandi manovre sulle corsie: Lorenzo Del Prete ad un passo dal club rosanero. I dettagli

Palermo vicino all’ingaggio dell’ex Perugia e Trapani

palermo

Ultime ore di calciomercato per quanto concerne la sessione estiva delle trattative.

Finestra protrattasi fino all’autunno per l’emergenza Covid-19 che ha dilatato in modo inusuale i tempi della scorsa stagione calcistica.

Il Palermo cerca di potenziare l’organico a disposizione di Roberto Boscaglia, al fine di legittimare le ambizioni di vertice nel girone meridionale dell’attuale campionato di Serie C. Il tecnico rosanero spera di incastonare almeno un altro paio di tasselli preziosi e funzionali al suo mosaico.

Il binomio dirigenziale composto da Rinaldo Sagramola e Renzo Castagnini lavora alacremente nel tentativo di individuare i profili giusti per completare la rosa ed elevare la cifra tecnica della squadra. Occhi in casa Trapani, dove la crisi irreversibile del club granata ha generato un rovinoso effetto domino culminato nello svincolo per giusta causa ottenuto dai tesserati della società siciliana. Oltre al talentuoso centrocampista classe 94, Gregorio Luperini, per il cui ingaggio il Palermo sembra già essere vicinissimo ad un’intesa con l’entourage del ragazzo, il club di viale del Fante si muove con decisione anche sulle tracce dell’esperto esterno destro, classe 86, Lorenzo Del Prete. Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Mediagol.it, il Palermo avrebbe già trovato un’intesa con l’agente dell’ex Perugia e Catania sulla base di un contratto biennale con ingaggio strutturato a scaglioni in relazione alla categoria di pertinenza, composto da una base  fissa implementata da una serie di bonus legati a presenze e raggiungimento di obiettivi individuali e collettivi.  Elemento carismatico e calciatore estremamente duttile, abile nell’interpretare il ruolo di esterno basso prevalentemente sul versante destro ma all’occorrenza adattabile anche sull’altra corsia. In caso di necessità, Del Prete è anche utilizzabile in caso di necessità da difensore centrale. Il jolly difensivo nato a Roma vanta una lunga esperienza nel campionato di Serie B con le maglie di Perugia, Frosinone, Crotone, Novara e Trapani, tra le altre. Nel 2018-2019, Del Prete ha indossato anche la maglia bianconera della Juventus Under 23. Se, come ormai appare molto probabile, il Palermo dovesse definire l’ingaggio del classe 1986, Roberto Boscaglia potrebbe avvalersi di un cursore di grande personalità e gamba, in grado di fornire un significativo contributo anche in termini di leadership in seno allo spogliatoio rosanero.

In Aggiornamento…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy