Calciomercato Palermo, da Brignoli a Puscas: l’obiettivo è fare cassa. La situazione

Calciomercato Palermo, da Brignoli a Puscas: l’obiettivo è fare cassa. La situazione

Il mercato in uscita sarà utile per tagliare i costi e poter fare nuovi acquisti: Pomini potrebbe rinnovare col club rosa, si cerca una sistemazione per Rajkovic e Bellusci

La fuga dei parametro zero non si limiterà a Jajalo (già accasatosi all’Udinese) e Aleesami, ma almeno il Palermo sta provando a limitare i danni

(Calciomercato Palermo, in ballo il futuro tra i pali: sarà Pomini a sostituire Brignoli?)

Con queste parole si apre l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, che riferisce come i cambiamenti in seno alla rosa del club di Viale del Fante avverranno proprio a partire dalla porta, in cui da una parte si cercheranno dei validi acquirenti per Alberto Brignoli e dall’altro si darà ancora fiducia all’esperto Pomini, che nelle ultime due stagioni ha diverse volte dimostrato di poter essere ben più di un secondo portiere in Serie B:

In settimana ci sarà un incontro col suo agente per definire il prolungamento di un anno del contratto in scadenza a fine mese, poi si penserà a completare il reparto. Alastra ha ancora un anno di contratto e potrebbe essere promosso a vice qualora si dovesse trovare un acquirente per Brignoli, destinato ad essere uno dei pezzi pregiati sul mercato in vista del piano di riduzione costi che verrà avviato in estate dal club“.

(Calciomercato Palermo, emergenza regista: il futuro si chiama Matteo Ricci?)

Il mercato in uscita sarà il protagonista principale della sessione estiva del club rosanero, proprio perché il nuovo Palermo targato Arkus Network è ora chiamato ad abbassare il proprio monte ingaggi e tagliare i costi gestionali, oltre che riuscire ad incassare degli introiti utili ad operare successivamente per quanto riguarda il calciomercato in entrata:

Uno su cui si fa grande affidamento è senza dubbio Puscas, sebbene la sua valutazione parta da un minimo di 3,5 milioni per poter rientrare dalla spesa effettuata per prelevarlo dall’Inter. La speranza della dirigenza rosanero è che il valore del rumeno possa subire un’impennata nel corso dell’Europeo Under 21 a cui parteciperà nelle prossime settimane, ma già sulle sue tracce ci sono la ex Steaua (ora Fcsb Bucarest) e i turchi del Fenerbahce. Nessuna delle due, al momento, sembra però disposta ad assecondare le richieste del Palermo, che attenderà la fine dell’Europeo per cercare di piazzare quello che giusto un anno fa era stato considerato il colpo di mercato dei rosa“.

(Calciomercato Palermo, si riparte anche da Moreo: ecco i probabili confermati e partenti dal club rosa)

Sempre secondo quanto riportato stamani dal noto quotidiano regionale, anche il reparto offensivo del club di Viale del Fante parrebbe adesso destinato a perdere altri pezzi pregiati, così come sulla corsia laterale di destra:

Su Nestorovski si è avvicinato il Lecce (che ha chiesto anche informazioni su Trajkovski) e in ogni caso il suo addio sembra essere inevitabile. I salentini sarebbero inoltre in pole position per Rispoli, a cui non è stato proposto il rinnovo del contratto in scadenza fra tre settimane esatte. Un altro titolare in partenza gratis, dunque, per un Palermo che darà un grosso taglio alle proprie spese“.

(Calciomercato Palermo, ufficiale: Posavec ceduto a titolo definitivo. Il comunicato)

Si starebbe ora cercando, inoltre, una nuova destinazione anche per l’esperto difensore Slobodan Rajkovic, avvistato di recente nella sede del club rosanero e che sarebbe in cima alla lista dei possibili partenti dalla terra siciliana proprio per via di uno degli stipendi percepiti tra i più onerosi di tutto il campionato cadetto. Con il centrale serbo non è da escludere un accordo per lasciarlo libero a parametro zero, pur di alleggerire il monte ingaggi della società di Viale del Fante:

Ha diverse richieste dal torneo cadetto, infine, Bellusci. Anche per lui il futuro, con ogni probabilità, sarà lontano dalla Sicilia. Ad Ascoli sognano un suo ritorno nella squadra che lo ha lanciato, ma per il momento rimane solo una suggestione. Piace anche al neopromosso Brescia, alla ricerca di centrali d’esperienza“.

(Calciomercato Palermo: Nestorovski e Rispoli nel mirino del Lecce. La situazione)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy