Calciomercato Palermo, anche Rispoli può lasciare: la Spal fa sul serio. Il ds Vagnati…

Calciomercato Palermo, anche Rispoli può lasciare: la Spal fa sul serio. Il ds Vagnati…

Le ultime sul futuro di Andrea Rispoli, il cui contratto che lo lega al Palermo scadrà il prossimo 30 giugno

Salvo imprevisti colpi di scena, il suo futuro sarà lontano da Palermo ed il Palermo.

Stiamo parlando di Andrea Rispoli. Il contratto che lega l’esterno originario di Cava de’ Tirreni al club di viale del Fante, infatti, scadrà il prossimo 30 giugno. E con ogni probabilità non sarà rinnovato. La nuova proprietà, d’altra parte, di recente ha dichiarato a più riprese di voler ringiovanire la rosa ed abbassare il proprio monte ingaggi.

La scorsa estate, il classe ’88 è stato ad un passo dall’addio. Un addio che potrebbe concretizzarsi nel corso di questa sessione estiva di calciomercato. Chi avrebbe messo nel mirino il numero 3 rosanero, che convolerà a nozze proprio nel capoluogo siciliano il prossimo 3 luglio, è la Spal. Rispoli, infatti, rappresenta la prima alternativa qualora Manuel Lazzari decidesse di accettare la corte di una squadra che gli garantisca di giocare in Europa.

Del resto – come sottolinea ‘Il Resto del Carlino’ – il direttore sportivo della Spal Davide Vagnati lo aveva già seguito in passato con attenzione “ma adesso le condizioni per ingaggiarlo sono decisamente migliori”. Tuttavia, non vi sarebbe solo la Spal sulle tracce del terzino destro: anche il Lecce starebbe pensando di ingaggiare Rispoli in vista della prossima stagione. “La Spal non è ovviamente l’unica squadra che fiuta l’ affare […], ha però intenzione di fare sul serio”, si legge.

Inoltre, sempre per la fascia destra, il club emiliano starebbe sondando Luca Paganini, calciatore accostato al Palermo nel mese di gennaio, di proprietà del Frosinone, che piace anche al Cagliari (in vantaggio) e che lascerà prossimamente il club di Maurizio Stirpe.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy