Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Brunori: “Critiche? Capisco i tifosi. Io con Soleri ok, Fella farà la differenza”

Brunori: “Critiche? Capisco i tifosi. Io con Soleri ok, Fella farà la differenza”

Le dichiarazioni rilasciate dall'attaccante del Palermo: "Il mio ruolo è da prima punta, se serve insieme ad un’altra punta lo faccio"

⚽️

Tre gol in quattro partite. Matteo Brunori si è preso il Palermo, segnando due reti di fila fra le mura dello Stadio "Renzo Barbera". L'ingaggio del calciatore italo-brasiliano è stato fortemente voluto dal direttore sportivo Renzo Castagnini e dal tecnico Giacomo Filippi, che ne aveva già apprezzato doti e peculiarità durante il comune trascorso professionale alla Virtus Entella.  Intervistato ai microfoni de "La Gazzetta dello Sport", l'attaccante di proprietà della Juventus - approdato in Sicilia nel corso della sessione estiva di calciomercato in prestito - ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

"Le critiche? Quando ho scelto Palermo sapevo che andavo incontro anche a questo. Capisco i tifosi che hanno visto il Palermo fuori dai playoff, però toccaanoi dare il meglio e credo che ci toglieremo grandi soddisfazioni: siamo forti. Fella è uno dei primi a festeggiare con me i miei gol? C’è rispetto l’uno dell’altro è questo è importante. Le qualità di Peppe le conosciamo, le vediamo ogni giorno. È un periodo così per lui, ma si sbloccherà presto e farà la differenza. Io e Soleri insieme? Siamo simili e differenti al tempo stesso, perché attacchiamo entrambi la profondità, ma con strutture fisiche diverse, penso che possiamo coesistere. Seconda punta? Ci ho giocato. Ho affrontato il discorso sia con Filippi che con Castagnini: il mio ruolo è da prima punta, se serve insieme ad un’altra punta lo faccio", ha concluso Brunori.

tutte le notizie di