Boscaglia: “Stimolato dalle critiche, la squadra capisca una cosa. Giocatori impiegati meno? Rispondo così”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del tecnico del Palermo, Roberto Boscaglia

palermo

E’ tutto pronto per Palermo-Bisceglie.

Archiviato l’amaro ko rimediato sul campo dell’Avellino, i rosanero sono pronti a tornare in campo per affrontare il Bisceglie, nel match valido per la 24a giornata del campionato di Serie C-Girone C. La sfida in programma domani, sabato 13 febbraio, alle ore 14.30 allo Stadio “Renzo Barbera”, è stata presentata dal tecnico Roberto Boscaglia nella consueta conferenza stampa pre-gara.

Critiche nei miei confronti? Sono uno stimolo, non è un fastidio fine a se stesso. L’allenatore deve fare introspezione, ogni giorno. La verità è che questa è una squadra che può fare di più e deve farlo con allegria; dobbiamo capire che siamo in una città particolare e in una piazza importante che si aspetta tanto. Bisogna saper tenere un certo peso di responsabilità sulle spalle. Dobbiamo superare questo step. La mancanza di risultati crea fastidio ma se lavori e capisci che il risultato non viene per alcuni episodi, questo ci deve dare sicurezza. Dobbiamo limitare le situazioni negative”.

Chiosa finale sullo scarso impiego di alcuni giocatori: “Si parla di giocatori che sono stati impiegati meno come quelli dello scorso anno? Io non c’ero l’anno scorso e mi interessa poco. Devo guardare quello che succede in questa stagione. Quando qualcuno non gioca è perché un altro compagno in settimana ha dimostrato di poter dare di più. Ma hanno giocato tutti. Sono discorsi che mi interessano poco. Quando le cose vanno bene il merito è giusto che sia di tutti; quando le cose vanno male deve valere lo stesso discorso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy