Boscaglia: “La squadra è maturata. Lucca deve pensare solamente a lavorare. Assenza Valente? Kanoute..”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del tecnico del Palermo, Roberto Boscaglia

esonero boscaglia

Manca sempre meno a Palermo-Catanzaro.

LIVE Palermo, le parole di Boscaglia in conferenza stampa

Archiviate le due vittorie consecutive contro Bisceglie e Turris, il Palermo si appresta a tornare al “Renzo Barbera” per provare a dare continuità al proprio percorso. Sulla strada dei rosanero ci sarà però l’ostica compagine guidata da Antonio Calabro. Il Catanzaro milita infatti nella parte alta della classifica del girone C di Serie C, e proprio per questa ragione Roberto Boscaglia sa bene l’importanza della gara che Lorenzo Lucca e compagni si apprestano a vivere da protagonisti. L’impegno della squadra del patron Dario Mirri è stato analizzato dallo stesso ex tecnico del Trapani intervenuto nella consueta conferenza stampa pre-gara.

Dobbiamo continuare su questa strada e capire che ci potranno anche essere momenti di difficoltà durante le partite. Situazioni che si possono superare come abbiamo fatto nelle ultime due uscite, la squadra ha consapevolezza ed è maturata. La partita di domani è importante per i tre punti, ma ci deve far capire a che punto siamo visto che affronteremo una squadra esperta con giocatori importanti. Sarà un bel banco di prova e sono sicuro che faremo una grandissima partita. Lucca? Da qualche settimana Lorenzo ha scoperto di avere 100 padri, da quando è esploso tutti lo conoscevano e tutti avevano visto le sue qualità. È il ragazzo di sempre, sta vivendo questo momento in modo tranquillo; con lui parlo tanto e adesso lui deve pensare solo a giocare e a divertirsi. Lavorare sul campo e pensare poco a quello che potrebbe essere il suo futuro, al contrario rischia di perdere il contatto con la realtà. Un ragazzo solido, ad oggi ha la testa sulle spalle. Kanoute? Un giocatore per noi molto importante, un titolare ossia uno che va spesso in campo. Ci sono anche altre calciatori che stanno facendo bene, con l’assenza di Valente si apre una possibilità in più per tutti i giocatori in quella zona di campo. Abbiamo una carta in più”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sbt5 - 1 settimana fa

    È maturata……..come la frutta nell albero che poi cade.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy