Boscaglia: “La mia sulla Virtus Francavilla. Pensare di vincere il campionato ora è da stupidi”. E sul mercato…

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico del Palermo

palermo

Parola a Roberto Boscaglia.

Diversi sono stati i temi trattati dal tecnico del Palermo, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Virtus Francavilla, in programma domenica pomeriggio allo Stadio “Renzo Barbera”: dal possibile arrivo di nuovi innesti entro il prossimo 4 febbraio nel corso della sessione invernale di calciomercato, alle prestazioni offerte fin qui dalla compagine pugliese.

“Il mercato di gennaio è un mercato di riparazione, noi dobbiamo guardare a noi stessi e ai giocatori che stiamo ancora conoscendo e dai quali mi aspetto tanto. Abbiamo recuperato Corrado e a breve riavremo Almici, questi saranno i nostri acquisti. Questo è un mercato dove o spendi tanto oppure procedi con qualche scambio”, sono state le sue parole.

VIRTUS FRANCAVILLA – “Un avversario difficile e tosto che è in questa categoria già da tempo e sa come si giocano certe partite. Ha giocatori d’esperienza. Non so come vorrà giocarsela ma noi siamo pronti a tutte le situazioni. Sarà una partita complicata come tutte quante, è una squadra che gioca molto sull’intensità, ha valori tecnici interessanti e un gioco di squadra ben assestato. Ci daranno del filo da torcere”.

LA CLASSIFICA – “Distacco dalla Ternana? Noi abbiamo degli obiettivi e bisogna sempre puntare al massimo, ma intanto serve concentrarsi sulla partita di domani. Non sono stupido e quindi non posso pensare che il Palermo possa vincere il campionato, ma lo possono perdere gli altri. Quindi, dobbiamo essere lì senza pensare a lunga scadenza. Non dipende più da noi, l’unica cosa che può dipendere da noi è che se qualcuno dovesse scivolare dovremo farci trovare pronti”, ha aggiunto Boscaglia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy