Biancavilla, Rabbeni: “Siamo una squadra ambiziosa, aver eliminato il Palermo dalla Coppa ne è la prova”

Biancavilla, Rabbeni: “Siamo una squadra ambiziosa, aver eliminato il Palermo dalla Coppa ne è la prova”

Il bomber di casa, autore di una rete contro il Corigliano, non vuole smettere di stupire i propri tifosi

 2-0 rifilato al Corigliano e il Biancavilla è tornato al successo dopo il pareggio ottenuto contro il Licata nella scorsa giornata.

Merito soprattutto del loro bomber di razza come Luciano Rabbeni, autore di una rete che ha permesso ai suoi di conquistare tre punti e di raggiungere il quarto posto in classifica. L’attaccante del Biancavilla, attraverso le colonne de ‘Il Sicilia’, ha commentato il momento che sta trascorrendo la sua squadra.

“Segnare aiuta a trovare sicurezza. Per me, che non sono riuscito a svolgere la preparazione come avrei voluto, per via di una distorsione alla caviglia, vale doppio.Non me lo chiedo e non ho fissato alcuna quota da raggiungere. Lo ritengo un aspetto secondario. L’ obiettivo è la salvezza. Cercheremo di arrivare il più in alto possibile e da questo dipenderà anche il numero dei miei gol. Si tratta di una conseguenza di ciò che la squadra riuscirà a fare. C’ è un progetto serio e la società ha chiaro
ciò che deve fare per ottenere il massimo. Vale lo stesso per la squadra, che fino ad ora ha dimostrato di poter dire la sua, ottenendo risultati positivi. Figli del lavoro, del sacrificio e della coesione del gruppo.Conoscevo alcuni compagni, i cosiddetti elementi d’ esperienza, quelli in grado di risolvere i problemi nei momenti di difficoltà. Ma non ho avuto problemi di intesa nemmeno con i componenti più giovani della rosa. Stanno dimostrando di sapersi adattare bene in un campionato tosto come la D e non è facile, perché per tanti si tratta dell’ esordio in categoria Adesso Marsala in Coppa e Palmese?  I turni infrasettimanali non sono mai semplici, ma abbiamo eliminato il Palermo e ci teniamo a fare bene su tutti i fronti. Si tratta di due impegni ravvicinati, però fisicamente non abbiamo problemi e andiamo avanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy