Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

conferenza alla vigilia

Baldini: “Silipo? Un domani può giocare in A, scelgo gente funzionale al mio calcio”

Baldini: “Silipo? Un domani può giocare in A, scelgo gente funzionale al mio calcio”

Le dichiarazioni in conferenza del tecnico Silvio Baldini alla vigilia di Palermo-Turris, valida per la ventottesima giornata di Serie C girone C

Mediagol ⚽️

Silvio Baldini ha tenuto una conferenza stampa alla vigilia di Palermo-Turris, in programma sabato 19 febbraio alle 14.30 allo stadio "Renzo Barbera". La compagine rosanero è reduce da un doloroso k.o. in casa del Foggia, che vale anche la prima sconfitta del tecnico nativo di Massa in questo suo ritorno in Sicilia, con i rossoneri di Zeman che hanno trionfato allo "Zaccheria" con un netto 4-1. Tempo di voltare pagina per il Palermo, che ospiterà la Turris di Caneo, attualmente in "caduta libera" e reduce da ben quattro sconfitte consecutive, le cui ultime sono state rimediate contro Catania e Bari. Queste le dichiarazioni di Baldini:

"Sicuramente le caratteristiche dei giocatori sono anche quelle psicologiche aldilà di quelle tecniche. Noi stiamo cercando di lavorare per migliorarci tutti da questo punto di vista. Noi sappiamo che il nostro gruppo è questo e possiamo giocarci la promozione. Abbiamo la possibilità di salire in B, avremo difficoltà a raggiungere questo traguardo se non cresceremo dal punto di vista mentale. I ragazzi ce la stanno mettendo tutta e sono convinto che possiamo essere la sorpresa di questi play off. Silipo? Io non è che non faccio giocare i giocatori a simpatia. Io giudico i giocatori in allenamento e se in allenamento un giocatore non mi da delle garanzie io faccio delle scelte. Non è detto che quello che penso io sia la cosa giusta. A Silipo nelle ultime due partite abbiamo dato delle possibilità. Se il ragazzo riesce a dare un certo tipo di garanzie lui ha la possibilità di giocare. Finché vedo che altri mi danno più garanzie non lo faccio giocare. Se io non vedo determinate circostanze in cui il giocatore può essere utile per perseguire il mio obiettivo, opto per altre soluzioni. Silipo un domani potrebbe andare a giocare in Serie A perché ha qualità tecniche ma io devo cercare oggi giocatori funzionali al Palermo. Il tempo può sicuramente migliorare il giocatore".