Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

palermo

Baldini: “Mi scuso coi tifosi, colpevole? Non toccate i giocatori. Bisogna capire…”

Baldini: “Mi scuso coi tifosi, colpevole? Non toccate i giocatori. Bisogna capire…”

Le dichiarazioni di Silvio Baldini, tecnico del Palermo, al termine della gara persa dai rosanero contro il Foggia

⚽️

Il Palermo esce sonoramente sconfitto dalla gara del "Pino Zaccheria", i rosanero incassano quattro reti dal Foggia di Zdenek Zeman, non basta la rete di Brunori per aprire le speranze di rimonta. Primo ko per Silvio Baldini sulla panchina del club di Viale del Fante, dopo i cinque risultati utili consecutivi e la bella vittoria nel turno precedente contro la Juve Stabia. Pugliesi in vantaggio con il nuovo acquisto Di Paolantonio, rete pareggiata dalla marcatura del numero 9 dei siciliani al minuto 24. Il Foggia sale poi in cattedra e chiude il match con Merola allo scadere della prima frazione, Garofalo e Curcio nella ripresa. Il tecnico rosanero è intervenuto ai microfoni, di seguito le sue dichiarazioni:

"Io nonostante questa sconfitta ho visto dei segnali incoraggianti in funzione dei play off. Il colpevole sono io, i ragazzi devono pensare a lavorare. Va chiesto scusa ai tifosi che sono arrivati fino a Foggia oggi. Fa male prendere quattro gol ma non dobbiamo toccare i giocatori perché son loro che devono portare il Palermo ad un traguardo importante. Non dobbiamo arrenderci alle prime difficoltà perché sarebbe troppo facile. La cosa che ho viste in queste partite è che appena giochiamo l'infrasettimanale subiamo delle situazioni che gli altri non ci perdonano. Bisogna capir bene se abbiamo recuperato bene fisicamente e mentalmente. Son convinto che sabato la squadra farà una grande partita e cancellerà questa brutta prestazione. I ragazzi sono amareggiati ma devono solo pensare a metterci sempre l'anima. Se c'è un colpevole devo essere io, è giusto che ci metta la faccia specialmente quando le cose vanno male"