Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

conferenza alla vigilia

Baldini: “Curioso della Virtus Francavilla. A parte Crivello e Soleri ci siamo tutti”

Baldini: “Curioso della Virtus Francavilla. A parte Crivello e Soleri ci siamo tutti”

Le dichiarazioni in conferenza stampa del tecnico rosanero Baldini, alla vigilia di Virtus Francavilla-Palermo, 29^a giornata di Serie C

Mediagol ⚽️

Parola a Silvio Baldini. Il Palermo è reduce da una strepitosa vittoria contro la Turris, demolita con un netto 5-0 vendicando sia l'umiliazione della partita di Torre del Greco, sia la batosta di Foggia nella partita precedente. I rosanero non hanno recuperato al momento la ventiduesima giornata di campionato contro il Taranto al fine di preservare il manto verde dello stadio "Renzo Barbera" in vista del match del 24 marzo dell'Italia contro la Macedonia. Il Palermo si appresta ad affrontare la Virtus Francavilla che si è fatta perdonare dopo la sconfitta contro il Catania, battendo in casa la Fidelis Andria. Queste le dichiarazioni in conferenza stampa di Baldini alla vigilia del match del "Giovanni Paolo II" in programma sabato 26 febbraio alle ore 17.30:

"Il discorso del campo vale anche per loro, non è corretto dire che per loro sia un vantaggio, vorrebbe dire crearsi un alibi. Dobbiamo andare li e capire su cosa si baserà la partita. I numeri dicono che loro vincono non per il campo stretto, ma anche per il loro modo di giocare e verticalizzare che sa far male agli avversari. Sanno difendersi bene, ma dipende anche da come noi li affrontiamo. Serve ripetere la partita di Catanzaro, mettendo l'orgoglio nel voler fare una partita e un campionato importante. I ragazzi stanno bene, tranne Crivello e Soleri squalificato tutta la rosa è a disposizione per la causa del Palermo. Io guardo gli allenamenti e come stanno i giocatori. Vedo chi ha voglia e fame, che crede in qualcosa che il Palermo possa fare di importante. Il lavoro settimanale è quello che mi suggerisce chi gioca e chi no. Si sono allenati tutti molto bene, difficile che qualcuno deluda le attese. Ho una squadra convinta dei propri mezzi e di ciò che siamo. Non vedo l'ora che sia domani, sono curioso di capire come mai la Virtus Francavilla abbia fatto sette vittorie di fila battendo Bari, Catanzaro e altre squadre in vetta alla classifica. Sono contento di aver battuto la Turris, sono vittorie che ti danno valore".