Ag. Accardi-Fiordilino: “Il Palermo li considera incedibili, ma non li fa giocare. E’ una barzelletta, però…”

Ag. Accardi-Fiordilino: “Il Palermo li considera incedibili, ma non li fa giocare. E’ una barzelletta, però…”

L’agente dei due palermitani dice la sua sulla situazione degli assistiti in rosanero

Non solo mercato in entrata, Rino Foschi dovrà risolvere anche alcune situazioni inerenti ad alcuni “scontenti” e possibili partenti.

C’è interesse per i due baby-rosanero, cresciuti nelle giovanili dei siciliani, Luca Fiordilino ed Andrea Accardi, diversi sono i club di B che hanno bussato alla porta del Palermo che però sembrerebbe fare muro sulle possibili cessioni. Ad ammetterlo è stato Beppe Accardi, agente dei due palermitani, che ai microfoni di Palermotoday ha spiegato: “La barzelletta è proprio questa, perché nonostante tutto entrambi i giocatori vengono ancora considerati ‘intoccabili’. Certamente il campionato di B è uno dei più pesanti dal punto di vista fisico, ci sono tante partite e quindi penso che il Palermo non voglia privarsi di queste due pedine. In difesa poi è appena partito Struna e non dimentichiamoci che Andrea può giocare sia a destra sia a sinistra. E’ ovvio però che se dovessero arrivare delle offerte allettanti per la crescita dei ragazzi, inizieremo a valutarle con maggiore insistenza, diversamente invece resteremo sereni e felici a Palermo. D’altronde sai la strada che lasci ma non sai mai quella che trovi: perché andar via dalla Sicilia per poi magari rischiare di avere problemi in un altro club che non lotta neanche per la promozione diretta?”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sbt5 - 9 mesi fa

    Una società che ha ambizioni, vedi Juve, non schiererà mai dei giocatori semiprofessionisti. Sarebbero da cedere però per occupare la casella della panchina poi bisognerebbe sostituirli. Quindi fanno numero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy