VIDEO, insulti razzisti a Norbert Balogh: l’ex Palermo segna e zittisce gli ultras avversari

Il centravanti ungherese ex Palermo fa gol e risponde agli ultras dello Zalaegerszeg.

Da quando è tornato in patria, ha messo lo zampino in quattro gol in altrettante partite disputate: due assist e due reti per Norbert Balogh con la maglia del Budapest Honved, club di massima divisione ungherese che ieri ha ottenuto la seconda vittoria stagionale.

SE NON SI APRE IL VIDEO, CLICCA QUI

Quattro a due il punteggio maturato alla ZTE Arena, con il centravanti ex Palermo che ha siglato il gol del momentaneo tre a zero. Destro al volo vincente, poi un gesto. Liberatorio. Perché fino a quel momento, il classe ’96 aveva sopportato, da parte di una frangia di ultras dello Zalaegerszeg (squadra di casa), fischi e insulti razzisti che puntualmente lo raggiungevano una volta in possesso di palla: insulti per il colore della sua pelle e per le sue origini. E con quel gol ha provato a porre fine a una riprovevole condotta da parte di alcuni “tifosi” presenti in curva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy