Supercoppa Italiana, Malagò su Juventus-Milan: “Che ipocrisia! Vi spiego perché abbiamo scelto l’Arabia Saudita…”

Supercoppa Italiana, Malagò su Juventus-Milan: “Che ipocrisia! Vi spiego perché abbiamo scelto l’Arabia Saudita…”

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, dice la sua sulle polemiche riguardanti la Supercoppa Italiana tra Juventus e Milan e le limitazioni sulla vendita dei biglietti

Giovanni Malagò non ci sta alle polemiche che si sono generate intorno alla Supercoppa Italiana.

VIDEO Juventus-Milan, la polemica di Salvini: “Supercoppa in Arabia una schifezza, non guarderò il match. Dove sono le femministe?”

Il match tra Juventus e Milan, in programma il sedici gennaio allo stadio ‘King Abdullah Sports City Stadium‘ di Gedda, ha creato numerose diatribe a causa delle limitazioni riguardanti la vendita dei biglietti: alcuni settori dell’impianto, infatti, sono riservati soltanto agli uomini mentre in altri potranno accomodarsi anche le donne, a condizione che esse siano accompagnate da uomini.

Supercoppa, si prevede il tutto esaurito per Juventus-Milan: già venduti 50 mila tagliandi…

Il presidente del Coni, a differenza di molti, non sembra essersi indignato e, intervenuto ai microfoni di ‘Radio Anch’io Sport‘, ha detto la sua sulla questione, spiegando le ragioni per cui la Supercoppa Italiana si svolgerà in Arabia Saudita:
E’ il trionfo dell’ipocrisia da parte di tante persone. Il problema è sorto con la vicenda dei biglietti, la donna che prima non poteva andare allo stadio ora ci può andare in determinati settori. Poi ovviamente tutto quello che succede in Arabia Saudita non mi trova d’accordo. La Lega di Serie A è un ente privato, fa un bando e chiede quali posti o città possano ospitare nei prossimi cinque anni la finale della Supercoppa. La migliore offerta è stata quella dell’Arabia Saudita, il bando è stato giudicato a luglio dello scorso anno. Ricordo poi che stiamo facendo la danza della pioggia per riuscire a rivedere la Nazionale Italiana ai prossimi Mondiali che si terranno in Qatar, un paese che ha leggi anche più restrittive dell’Arabia Saudita“.

Barbara Berlusconi: “Supercoppa? Un errore organizzarla in Arabia Saudita, ma il calcio non può salvare il mondo…”

Supercoppa, la Boldrini si scaglia contro le restrizioni sui ticket: “Diseducative e umilianti”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy