Serie A, Parma-Juventus 0-1: decide Chiellini, il VAR annulla il gol di CR7. Niente esordio per Dybala

Serie A, Parma-Juventus 0-1: decide Chiellini, il VAR annulla il gol di CR7. Niente esordio per Dybala

Il commento della sfida tra il Parma e la Juventus, prima gara di campionato: i bianconeri vincono 1 a 0 grazie alla rete di Giorgio Chiellini

La Juventus inizia vincendo contro il Parma.

Tra le mura dello stadio Ennio Tardini è andata in scena la prima gara dell’edizione 2019/20 della Serie A, che ha visto i ducali affrontare i bianconeri. Slitta l’esordio di Maurizio Sarri assente per polmonite, al suo posto è Martusciello a sedersi sulla panchina della Juventus: l’ex tecnico del Chelsea sorprende tutti scegliendo di non schierare nessun nuovo acquisto e Gonzalo Higuain nel ruolo di centravanti, lasciando dunque Paulo Dybala in panchina.

I bianconeri iniziano subito ad attaccare e si rendono pericolosi subito grazie al buon feeling tra Cristiano Ronaldo e il Pipita, che mettono in difficoltà la difesa avversaria: al minuto 12 prima palla gol per la Juventus con CR7 che raccoglie il cross di Khedira e colpisce di testa, mandando però la palla di poco alta sopra la traversa. Il Parma risponde immediatamente affidandosi alle accelerazioni di Gervinho, che serve Inglese all’interno dell’area di rigore: la punta calcia di prima intenzione ma trova la grandissima risposta di Szczęsny. I ducali si spingono in avanti con coraggio ma è la Juventus a sbloccare il risultato al 21′ dagli sviluppi di un calcio d’angolo: Alex Sandro calcia al volo dal limite dell’area di rigore, la palla arriva verso Giorgio Chiellini che allunga il piede e riesce a deviare in rete battendo Sepe0 a 1.

La Juve continua a spingere e al minuto 32 trova la rete del raddoppio con un’azione personale di Douglas Costa, che parte palla al piede e poi serve Ronaldo: il fuoriclasse portoghese si sposta la palla sul destro e calcia ad incrociare trovando la rete del 2 a 0. Il direttore di gara però non convalida la rete dopo il check del VAR, che segnala il fuorigioco millimetrico di CR7 al momento del passaggio.

Nel secondo tempo le due squadre non riescono a mantenere il ritmo della prima frazione di gara, e cercano di costruire con calma l’azione senza scoprirsi troppo. Al 63′ Martusciello sostituisce Khedira e regala l’esordio assoluto con la maglia della Juventus ad Adrien Rabiot, che inizia così la sua avventura in Italia. La Juventus continua a spingere e ancora una volta è Ronaldo a sfiorare il raddoppio: CR7 salta Bruno Alves e calcia con potenza trovando la risposta attenta di Sepe. Negli ultimi minuti il Parma si riversa in avanti alla ricerca del gol del pari senza però riuscire a trovare la via del gol.

Inizia bene la Juventus che inizia il suo campionato con una vittoria su un campo difficile come quello del Parma, che ha dimostrato di poter mettere in difficoltà anche la squadra campione d’Italia in carica. Nemmeno un minuto per Paulo Dybala, cui futuro sembra adesso sempre più incerto: la Joya è stata acclamata dai propri tifosi ma è rimasto in panchina per tutta la durata della gara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy