Qual. Euro 2020, Bosnia-Italia 0-2 al 45′: Insigne e Acerbi a segno, Donnarumma salva in due occasioni

Gli Azzurri non vogliono lasciare nulla per strada e al termine della prima frazione di gioco conducono 2-0 in casa dei bosniaci

L’Italia non molla un centimetro.

Gli Azzurri al termine della prima frazione di gioco conducono per 2-0 in casa della Bosnia grazie alle reti siglate da Francesco Acerbi e Lorenzo Insigne. Il difensore della Lazio ha colpito al 21′ quando ha depositato in rete con un preciso destro all’angolino dall’interno dell’area di rigore su servizio della sinistra di Bernardeschi che ha dribblato mezza difesa bosniaca. Il raddoppio degli uomini di Mancini è arrivato al 37′ con l’attaccante del Napoli che, su assist di Belotti (autore di una progressione stratosferica), ha calciato con il destro trovando l’angolo occupato dall’estremo difensore della Bosnia. Prestazione esaltante dell’Italia che ha comunque rischiato in un paio di occasioni di subire la rete dell’1-2, è risultato decisivo Donnarumma che ha tenuto la porta inviolata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy