PSG, affare Icardi e finale thrilling: toni accesi tra Mauro e Wanda Nara. Lui voleva l’Inter, poi…

PSG, affare Icardi e finale thrilling: toni accesi tra Mauro e Wanda Nara. Lui voleva l’Inter, poi…

La notte tormentata di Mauro Icardi, che non voleva lasciare Milano. Poi, il dietrofront e la firma con il club parigino: dettagli e cifre da sogno…

La telenovela tra Mauro Icardi e l’Inter è ormai giunta ai titoli di coda.

Nella giornata di ieri, l’attaccante originario di Rosario ha lasciato Milano ed ha firmato il contratto che lo legherà al Paris Saint-Germain. Il classe ’93, dunque, si è trasferito alla corte di Thomas Tuchel sulla base di un prestito gratuito con diritto di riscatto da esercitare al termine della prossima stagione, già fissato a 70 milioni di euro.

Tutto è bene quel che finisce bene, ma l’ultima notte di Icardi da calciatore nerazzurro – come riportato dall’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’ – sarebbe stata lunga e tormentata. A mezzanotte e quaranta, l’annuncio a sorpresa della moglie-agente Wanda Nara che ha improvvisamente lasciato gli studi di ‘Tiki Taka’. “Una volta arrivata a casa, però, più che trattare con l’Inter o con il Psg, si è ritrovata ancora davanti il muro del marito. Altro che convinto, Maurito era assolutamente deciso a rimanere e non voleva sentire ragioni. Le discussioni (anche accese) sono andate avanti per ore, fino a che Wanda (alle 4), quasi disperata, ha pensato di rivolgersi agli storici procuratori (nonché amici), Pino e Savini. ‘Per favore, convincetelo voi…’, è stata la sua richiesta, quasi un’implorazione”, si legge.

Poi, il dietrofront di Maurito che, al risveglio ha deciso di partire per Parigi. “Al fatto che davvero avesse intenzione di firmare, però, nessuno credeva veramente. Era ancora palpabile, infatti, il timore che, dopo essere sbarcato nella capitale francese e magari aver pure superato le visite mediche, potesse far saltare tutto per tornare a Milano”. Pericolo scampato. Dopo aver sostenuto e superato le visite mediche di rito, infatti, l’ex Sampdoria si è legato ufficialmente ai parigini, pubblicando anche tre foto sui propri social con la nuova maglia.

Per quanto riguarda l’ingaggio, invece – secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ – Icardi avrebbe stipulato con il club che milita in Ligue 1 un accordo fino al 2024: sette milioni di euro più bonus il primo anno che diventerebbero otto più bonus (per un massimo di dieci) in caso di riscatto. Cifre che gli avrebbe garantito la Juventus qualora l’argentino si fosse trasferito in quel di Torino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy