Porto-Juventus, Chiellini: “Ko contro il Napoli non ci scalfisce. Rinnovo? Tocco ferro”

Le parole del capitano della Juventus, Giorgio Chiellini, alla vigilia della sfida contro il Porto

juventus

E’ tutto pronto per Porto-Juventus. 

La Juventus fa visita al Porto nell’andata degli ottavi di Champions League. Tre vittorie ed un pareggio, il bilancio degli ultimi confronti tra le due compagini, che nella giornata di domani si affronteranno all’Estadio do Dragão di Oporto. Un match da non fallire per i bianconeri, decisi a rimanere in corsa dopo l’eliminazione dalla competizione contro il Lione avvenuta l’anno scorso. Lo sa bene Giorgio Chiellini che, intervenuto in conferenza stampa, ha parlato dell’importanza del match di domani.

“Arriviamo da un periodo positivo, la partita di sabato non ci scalfisce. Siamo in lotta per tutti gli obiettivi e ora inizia un altro grande obiettivo. Ci arriviamo con entusiasmo, pur consapevoli degli ostacoli. Siamo quattro difensori centrali tutti di alto livello. Le scelte sono del mister, da parte nostra sappiamo di dover essere sempre pronti, accettando ogni scelta. A vincere è la squadra, ci siamo alternati, ma c’è un grande feeling tra noi. Ormai conosco bene anche De Ligt. E dopo 10 anni conosco Bonucci meglio di mia moglie. Sarà importante anche quello emotivo, abbiamo vissuto qualcosa di simile in Coppa Italia. In Champions ci sono più insidie perché si conoscono meno gli avversari, dovremo essere bravi a non commettere gli errori delle ultime due stagioni”.

Infine, due battute sul suo futuro: “Rinnovo di contratto? Penso al quotidiano e tocco ferro. Ogni volta che ho pensato più in là del mio naso, che è grande, ho sempre sbagliato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy