Parma-Juventus, D’Aversa: “C’è rammarico, noi poco cattivi. Iacoponi il migliore in campo, Brugman…”

Parma-Juventus, D’Aversa: “C’è rammarico, noi poco cattivi. Iacoponi il migliore in campo, Brugman…”

Le parole del tecnico dei ducali, Roberto D’Aversa, a margine della sfida contro la Juventus di Maurizio Sarri

Buona la prima per la “nuova Juventus” di Maurizio Sarri.

Inizio in salita per il Parma, protagonista di una gara poco brillante, conclusasi con una sconfitta per 1-0. Ko commentato al triplice fischio dal tecnico Roberto D’Aversa, intervenuto nella consueta conferenza stampa post-gara.

“C’è rammarico per il risultato, considerando anche il secondo tempo. Con un pizzico di cattiveria in più avremmo potuto portare a casa il pareggio. Gli aspetti positivi ci sono, abbiamo giocato alla pari con la Juventus anche se c’è rammarico. Oggi la difesa ha ben figurato. Iacoponi è stato il migliore in campo, le difficoltà del primo tempo ci stanno contro un giocatore velocissimo con Costa. L’unica occasione da gol l’hanno creata centralmente, a livello numerico mancano dei giocatori ma oggi hanno fatto un’ottima gara. Diversi giocatori della Juve hanno finito con i crampi. Si deve migliorare in alcune scelte, abbiamo preso gol da corner”.

D’Aversa si è inoltre soffermato sui singoli: “Karamoh? Uscendo Kulusevski, il più simile era Siligardi. Karamoh deve essere contento perché c’è chi non ha giocato. Gervinho? Sta beneBrugman ha fatto bene ma può fare meglio e guadagnare un tempo di gioco. Per quanto riguarda la prestazione è stata buona ma può fare meglio”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy