Palermo, prosegue la fuga: ieri ci sarebbe dovuto essere il raduno a Boccadifalco. Il punto sul calciomercato

Palermo, prosegue la fuga: ieri ci sarebbe dovuto essere il raduno a Boccadifalco. Il punto sul calciomercato

I tesserati rosanero trattano con altre squadre in vista dell’acquisizione dello status di svincolati

Ieri sarebbe dovuto essere giorno del raduno.

Una giornata in cui i calciatori del Palermo si sarebbero dovuti ritrovare a Boccadifalco per effettuare i test medici e fisici in vista del ritiro di San Lorenzo Dorsino. Ma così non è stato. Al campo militare non c’è anima viva, se non qualche magazziniere impegnato a sistemare qualche scatolone. Realisticamente il tutto è saltato nella notte del 24 giugno, quando il club di viale del Fante ha presentato una domanda fortemente lacunosa alla Figc, chiedendo l’iscrizione al prossimo torneo cadetto.

Intanto i calciatori non si fermano e, tra chi continua a lavorare, e chi è ancora in vacanza, tutti i tesserati rosanero trattano con altri club in maniera tale da trovare sistemazione immediatamente dopo che acquisiranno lo status di svincolati, che però potrebbe non arrivare nella giornata di domani: “Potrebbe anche non bastare la parola del Consiglio federale per liberare tutti, perché lo svincolo sarà effettivo solo dopo la pronuncia del Collegio di garanzia dello sport del Coni, ultimo grado di giudizio in sede sportiva”, scrive Il Giornale di Sicilia. “Un verdetto che dunque arriverà solo tra qualche giorno (se non settimana), ma i giocatori sono ormai pronti ad accasarsi altrove“.

La squadra più attiva è l’Empoli che ha praticamente già raggiunto l’intesa con Brignoli, Pirrello e Moreo, ai quali probabilmente seguiranno i giovani Cannavò e Fradella. Il Frosinone si è assicurato invece la coppia Salvi e Szyminski, che andranno a rinforzare l’organico a disposizione di Nesta. MurawskiAscoli è cosa fatta, mentre Pomini e Fiordilino sono nel mirino del Venezia.

Lo Faso e Nestorovski si sfideranno nel massimo campionato con le maglie di Lecce e Udinese. Ripartirà dalla Serie C Bellusci che ha trovato l’accordo col Monza, Chochev va verso il Pescara, Embalo è destinato all’Eupen. Chi potrebbe giocare in Europa League è Trajkovski, col macedone che piace fortemente allo Sporting Lisbona. L’esodo continua, il Palermo si va sgretolando…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy